SPECIALE 1000 giorni senza autonomia / Boni, Grande Nord sabato 18 a Milano per chiedere la liberazione della Lombardia da Roma

di Davide Boni – Ci saremo anche noi alla manifestazione promossa da Nuova Costituente e che il 18 luglio prossimo, a Milano, in coralità con un analogo evento a Venezia, ricorderà come siano passati 1000 giorni dal referendum per l’autonomia della Lombardia e del Veneto. Non ci saranno bandiere di partito ma una voce sola fatta da un comune obiettivo: svincolarsi, liberarsi dal groviglio romano e da chi questa tonnara ce la spaccia per dovere Costituzionale. Non è così. Siamo passati dalla lotta di liberazione del Nord al sovranismo, dalla Lombardia in Europa a fuori dall’euro. La neuropolitica. L’altro giorno il sindaco di Milano, Beppe Sala, ha affermato che c’è sperequazione tra uno stipendio di un dipendente pubblico di Milano…

Continua a leggere
Iscriviti alla Newsletter de LINDIPENDENZANUOVA.COM

Fatturato in caduta libera. Soffre il NordEst

Fatturato in caduta libera (-19,7%) per le aziende italiane (spa e srl) nel primo semestre dell’anno con una perdita di oltre 280 miliardi di euro. Il dato emerge dall’Osservatorio sui Bilanci delle SRL 2018 e stime 2020 del Consiglio e della Fondazione Nazionali dei Commercialisti che ha misurato l’impatto dell’emergenza COVID-19 ed il relativo lockdown sul fatturato delle società di capitali nei primi sei mesi dell’anno. Nell’analisi sono considerate circa 830 mila società che fatturano complessivamente circa 2.700 miliardi di euro, l’89% di…

Verona e Veronetta, il quartiere dimenticato

di Giancarlo Rodegher – Avendo avuto delle esperienze di tipo civico nella mia città ho imparato a mie spese molte cose di come agiscono tutti o quasi i politici. Veronetta a Verona è un quartiere antico, in pratica Verona nacque qui e non sull’altra sponda dell’Adige, ma dopo che i Francesi e poi gli Austriaci che se ne andarono nel 1866 lasciandoci in balia dei Savoia è sempre stato un quartiere bistrattato, quasi abbandonato e…

22 ottobre 2017 Referendum.
Aspettiamo l'autonomia da

Archivio

Incertezza totale. Il Censis: in 3 mesi accumulati stessi miliardi del Mes

Il lockdown e la paura di quello che potra’ succedere ha portato gli italiani a scegliere un atteggiamento di estrema cautela nei consumi e negli investimenti, generando un nuovo boom della liquidita’ nei portafogli delle famiglie italiane. Nei tre mesi piu’ neri dell’epidemia, tra febbraio e aprile, e’ aumentata di 34,4 miliardi di euro: una cifra quasi uguale al valore del Mes per l’Italia. E’ quanto sottolineano Censis e Assogestioni nel rapporto “Il valore della diversita’ nelle…

SPECIALE 1000 giorni senza autonomia/ Alle regioni migliori più libertà

di Mario di Maio – Viviamo in un Paese dove la  maggior parte degli elettori, per ignoranza o indottrinamento di parte è contraria al federalismo e alle autonomie locali, che in molti ritengono addirittura pericolose per l ‘unità nazionale.  Nel frattempo sono venuti al pettine i nodi delle autonomie differenziate di Lombardia, Veneto, Emilia, concordate con il governo precedente Conte ma non attuate per sopraggiunte dimissioni dell’esecutivo in parola. Comunque sia, allo scopo di evitare…

Lavoratori spettacolo a Milano, protesta davanti sede Inps. “Nessun bonus”.

Le lavoratrici e i lavoratori dello spettacolo uniti nel coordinamento lombardo sono in presidio da ieri, dalle 8 alle 20, in via Maurizio Gonzaga 6, davanti alla sede regionale dell’INPS per protestare contro l’ente previdenziale che non ha ancora provveduto a inviare i bonus economici previsti dal Dl Rilancio e dal Dl Cura Italia perché per molti operatori e operatrici del settore i parametri non sono adeguati alla tipologia di contratti e a causa della…

7 anni di direzione de lindipendenzanuova. 18mila articoli per Grande Nord. Senza agenzie né collaboratori: un miracolo o cosa?

1

di Stefania Piazzo – Oggi compio sette anni alla direzione del quotidiano lindipendenzanuova e otto anni di scrittura ininterrotta per l’editore che è anche presidente di Grande Nord, partito che vedo utilizza integralmente i contenuti che produco quotidianamente, in attesa di produrre motu proprio testi originali. Di certo presto arriveranno, ne sono certa, dalla classe dirigente, abbondanti e copiosi contributi di riflessione e analisi politica da inserire nel sito del partito, Grandenord.it, provvisoriamente alimentato dagli…

Bernardelli e Rizzi (Grande Nord): Mentre qualcuno pensa al ponte sullo Stretto, il tunnel del Brennero, Toninelli a parte, è “quasi” pronto

1

di Roberto Bernardelli e Monica Rizzi –  E’ passata alla storia l’uscita dell’allora ministro dei trasporti Toninelli, sul tunnel del Brennero, dove gli imprenditori finalmente potevano spostare merci e affari utili all’export del Paese. Adesso, sappia Toninelli e il suo partito che ancora governa, che i lavori per la galleria di base del Brennero, tra Italia e Austria, registrano importanti progressi. Come reso noto da Galleria di base del Brennero (Bbt), la societa’ italo-austriaca che…

Per governare l’Europa serve rigore teutonico

di Mario Di Maio – Francamente non so e non credo che le due signore tedesche da qualche giorno ai vertici dell’U.E. opereranno nell’esclusivo interesse della Germania, come temono in molti. Ritengo viceversa che un pizzico di “tedescheria” operativa nella gestione della Comunità sia auspicabile, anche se comporterà qualche sforzo di “adeguamento”da parte delle Nazioni considerate meno disciplinate, come l’Italia o l’Italia o l’ Ungheria. Questo perché è nei fatti crollato il mito di uno…

Dal 2007 chiusi 200 ospedali e tagliati 45.000 sanitari

Ben 400 ospedali in meno negli ultimi 20 anni, circa 200 solo dal 2007, con una media di 20 chiusure ogni 12 mesi. I nosocomi privati erano 4 su 10 nel 1998, sono 5 su 10 oggi. Crollati i posti letto: 120.000 in meno tra il 1998 e il 2017 (-39%). Giù anche il personale sanitario con una perdita di 45.783 posti di lavoro negli ultimi 10 anni: il totale di medici, infermieri, amministrativi e…

Commissione Autonomia della Regione Lombardia. Rizzi: Segni di vita? Il nulla che avanza

di Monica Rizzi – Eravamo ad aprile inoltrato e leggiavamo su questo quotidiano una notizia. Questa: “Ha avuto luogo in videoconferenza la Commissione Autonomia del Consiglio Regionale della Lombardia. Nel corso dei lavori è stato approvato a maggioranza il documento proposto dal presidente della commissione Mauro Piazza ed emendato dalle proposte presentate dalla Lega, che sarà all’ordine dei lavori del Consiglio Regionale convocato per giovedì 16 aprile. Il documento da un lato si oppone in…


Umberto Bossi - Dichiarazione di indipendenza della Padania