Il lato B del Covid? Rizzi: Lo Stato italiano, trasporti insufficienti. Tutti ammassati ma col green pass

di Monica Rizzi – In piena prima ondata Covid ad Agorà su la7, era Lucia Annunziata a dire: “Ma avete idea delle conseguenze di fermare l’alta velocità, sulla Roma-Milano, per disinfettare la stazione di Casalpusterlengo? Avete fermato l’economia del Paese”. Ecco, è la plastica rappresentazione del lato B del coronavirus. L’ecatombe economica, lo stato di guerra della porzione del Paese che produce da sola più del 30% del Pil nazionale. Eh sì. Che fosse necessario sterilizzare la stazione del paese lodigiano il cui nome risultava sconosciuto e impronunciabile a molti commentatori tv, dopo l’allerta sulla salute del capostazione, sarà stato pur indispensabile, ma perché non avevano comunque pensato di sanificare prima quel centro di snodo così importante per la movimentazione…

Continua a leggere
Iscriviti alla Newsletter de LINDIPENDENZANUOVA.COM

PETIZIONE POPOLARE PENSIONI E DIRITTI

22 ottobre 2017 Referendum.
Aspettiamo l'autonomia da

Archivio


Umberto Bossi - Dichiarazione di indipendenza della Padania