Economia & mercati

Le partite iva muoiono ma vogliono infilare nelle priorità il ponte sullo Stretto

Come se non esistessero gli autonomi, le partite iva senza fatturato da un anno. Il ponte sullo Stretto ha sempre il suo fascino per la politica e i cascami di consenso…. “Quanto alla realizzazione del ponte sullo Stretto di Messina, ho gia’ avuto modo di evidenziare come la complessita’ dell’opera non risulti compatibile con la…

Un piano per salvare le imprese ambrosiane

Sostegni “piu’ corposi” da parte dello Stato, un’accelerazione della campagna vaccinale e un crono programma per le riaperture e la ripartenza perche’ “le imprese non possono piu’ aspettare”. Sono queste, in sintesi, le richieste portate avanti da Confesercenti Milano e dal suo presidente, Andrea Painini, che questo pomeriggio ha incontrato il presidente della Regione Attilio…

La ripresa secondo il governo dei migliori. Brunetta: 500mila nuovi statali in 5 anni

La ripresa secondo il governo dei migliori. Assumere statali. La ricetta non cambia e la spiega il ministro…. “Il nostro obiettivo e’ di garantire innanzitutto il turn over fisiologico: almeno 500mila ingressi per 5 anni, 100 mila l’anno, pari al numero di dipendenti pubblici che andranno in pensione secondo le stime della Ragioneria generale dello…

Su mutui e tassi le banche fanno cartello. Ci mancava in piena pandemia

  Sembra esserci una sorta di “cartello” tra le banche italiane in relazione ai tassi di interesse applicati su tutte le forme di finanziamento: dai mutui ai prestiti personali, dallo scoperto di conto corrente ai pagamenti a rate con le carte di credito. Questo cartello o accordo sulle pratiche commerciali, tutto da accertare concretamente, sembra…

Lavoro nero a manetta. Sempre lì….

 A seguito della pesantissima crisi economica in corso, l’esercito dei lavoratori in nero presente in Italia è in forte espansione. Lo segnala l’Ufficio studi della Cgia, ricordando che nell’ultimo anno la crisi pandemica ha provocato una perdita di circa 450 mila posti di lavoro. Con le chiusure imposte nelle ultime settimane, “a tanti di questi…

E in fondo alla lista le palestre. Politica del disastro continua. 100mila strutture alla fame

“Nella speranza di avere dei ristori decenti abbiamo avuto l’ennesima delusione perché il decreto appena varato ci identifica come l’ultima delle categorie; parliamo infatti di cifre che partono dai 1.000 ai 2.000 euro che non bastano neanche a pagare le bollette e ci ritroviamo completamente chiusi per un altro mese”. Lo dice, in un’intervista all’Adnkronos/Labitalia,…

Confcommercio Toscana sul piede di guerra: strategia lockdown Draghi inefficace, e imprese non ripartono

“Ogni settimana di chiusura costa ad un imprenditore un calo medio del fatturato del 2%, ma se questa chiusura viene fatta in periodi strategici, di picco dell’attivita’, il calo aumenta in modo considerevole”. E’ quanto afferma il direttore di Confcommercio Toscana, Franco Marinoni, secondo cui il nuovo lockdown deciso dal Governo Draghi per l’intero mese di aprile,…

Delusione Confcommercio Piemonte: in piazza contro le misure inadeguate di Palazzo Chigi

Con la parola d’ordine ‘Il futuro non (si) chiude’ i commercianti novaresi aderenti a Confcommercio Alto Piemonte sono scesi in piazza per manifestare il loro malcontento e raccontare dal palco allestito in piazza Duomo la loro vita professionale ai tempi del Covid. Sono state 19 le federazioni che sono intervenute ieri mattina e molti rappresentanti…

Ristoratori in A1: Vogliamo lavorare

“Vogliamo solo lavorare”. Lo urlano i ristoratori che oggi si sono mossi da tutta Italia, cosi’ spiegano, per radunarsi nel piazzale dell’Autogrill di Cantagallo lungo il tratto dell’A1 che corre sul territorio bolognese. “O ci autorizzate a lavorare o ci autorizzate a delinquere: non ci sono alternative”, dicono i portavoce della manifestazione in una specie…

Occhio alla zona rossa. Spostamenti a singhiozzo a corrente alternata… Però all’estero si può: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna , Svezia, Ungheria, Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Svizzera, Andorra e Principato di Monaco….

Visite a parenti e amici fino al 30 aprile banditi in zona rossa. Superata la Pasqua, quando saranno concesse in deroga a due persone con minori under 14 al seguito, si torna a vietarle. E’ quanto prevede la bozza del decreto sul tavolo del Cdm, iniziato da pochi minuti a Palazzo Chigi. Le visite, sempre…

1 2 3 188