Economia & mercati

Una crisi a valanga. Le piste chiuse valgono il 70% del fatturato di stagione

Il Covid-19 rischia di far perdere al turismo montano invernale il 70,2% del fatturato che nelle ultime stagioni era arrivato a superare i 10 miliardi di euro. Emerge da una ricerca che l’ANSA pubblica in anteprima fatta da Jfc, che ogni anno pubblica l’Osservatorio Skipass Panorama Turismo. Le stime aggiornate a fine novembre segnano dati…

E-commerce si mangia 83 milioni al giorno. Per negozi chiusi per Covid è concorrenza sleale

Con il Black Friday alle porte e l’arrivo del Cyber Monday monta ancora di piu’ la polemica sulle vendite online che stanno affossando, secondo le associazioni dei commercianti, i negozi tradizionali e di vicinato gia’ ‘piegati’ dalle restrizioni imposte dalla pandemia. Gli stop forzati, la paura dei contagi e l’incertezza sul futuro inevitabilmente spostano gli…

Lo stop allo sci costerà 2,4 miliardi di euro

La permanenza dell’obbligo di chiusura degli impianti nei comprensori sciistici, attualmente previsto dal DPCM del 3 novembre, genera effetti fortemente penalizzanti per tutta la filiera turistica e le attivita’ collegate in quanto, di fatto, azzera i flussi di turismo bianco con una perdita stimata della spesa in quelle aree – tra alloggio, ristorazione, impianti sciistici,…

Scopri le differenze. La Merkel stanzia 17 miliardi per i negozi tedeschi chiusi per Covid e 15 per lo spettacolo

1

Il governo di Berlino si appresta a stanziare 17 miliardi di euro in aiuti finanziari destinati agli esercizi commerciali durante il mese di dicembre qualora le restrizioni anti-pandemia dovessero – come è atteso – essere protratte. A renderlo noto è la Dpa, ricordando che le nuove norme restrittive sono entrate in vigore nel paese all’inizio…

Confindustria alberghi: aiuti non bastano, ultimo colpo di grazia la chiusura della stagione invernale

Sul fronte del turismo invernale gli albergatori aderenti a Confindustria sono “davvero molto preoccupati” a causa delle notizie di stampa che parlano in queste ore della previsione di chiusura degli impianti sciistici, “un colpo di grazia all’economia della montagna che rischia di travolgere anche il settore alberghiero”. E’ quanto si legge in una nota di…

Natale, occhio alle truffe online. Rischio per prodotti made in Italy

Con l’aumento record del 29,2% del commercio elettronico nel 2020 è allarme per il rischio truffe nella spesa on line, soprattutto in arrivo delle feste di Natale e Capodanno durante le quali lo scorso anno sono stati spesi 5 miliardi di euro per imbandire le tavole . E’ quanto afferma la Coldiretti in riferimento al…

Giù del 73% i consumi a ottobre. Toc toc, c’è qualcuno che governa?

“La produzione industriale a settembre, secondo i dati Istat, è calata del 5,6% su agosto, le vendite al dettaglio dello 0,8% e così via. Ora i dati di ottobre di Confcommercio ci confermano che questo trend negativo è destinato ulteriormente a peggiorare, visto che il nuovo semi-lockdown è iniziato il 26 ottobre e solo dal…

Altro veto dai sovranisti europei sul Recovery Fund. No di Ungheria e Polonia

L’Ungheria e la Polonia hanno esercitato il diritto di veto, bloccando l’adozione del bilancio dell’Unione europea e il massiccio piano di ripresa per affrontare la crisi sanitaria. E’ quanto riferiscono fonti europee, sottolineando che Budapest e Varsavia hanno posto il veto per opporsi all’accordo raggiunto da presidenza tedesca ed Europarlamento sul legame tra concessione dei…

Covid, la desertificazione avanza: meno 460mila imprese se governo non governa la crisi

“L’Italia è incamminata lungo la strada della desertificazione del tessuto economico con la chiusura di migliaia di piccole imprese. Siamo preoccupati per quanto rivela il barometro Censis-commercialisti sull’andamento dell’economia che descrive una situazione allarmante. La pandemia mette in pericolo la sopravvivenza nel prossimo anno di 460.000 piccole e medie imprese”. E’ il commento del presidente nazionale…

Governo taglia fuori commercio ingrosso dai ristori. in 6 mesi persi 20 miliardi

“Includere il commercio all’ingrosso tra i beneficiari dei decreti ristori”: è la richiesta di Confcommercio Lombardia che – insieme con Aice, l’Associazione italiana commercio estero di Confcommercio e il Coordinamento agroalimentare di Confcommercio Milano – lancia l’allarme su un comparto “ad oggi inspiegabilmente escluso dai sostegni previsti dal governo”. Il commercio all’ingrosso rientra tra le…

1 2 3 179