Macroregione Alpina: il treno da prendere al volo

di MONICA RIZZI – Dice un adagio saggio e paziente che “piuttosto è meglio di niente”. Poi, il “piuttosto”, significa anche abbastanza, magari, perde il suo valore avversativo e diventa, insomma, una speranza. E allora ecco che , in assenza di una macroregione come ce l’eravamo sognata o immaginata, l’arrivo della macroregione alpina non dà […]

di MONICA RIZZI – Dice un adagio saggio e paziente che “piuttosto è meglio di niente”. Poi, il “piuttosto”, significa anche abbastanza, magari, perde il suo valore avversativo e diventa, insomma, una speranza. E allora ecco che , in assenza di una macroregione come ce l’eravamo sognata o immaginata, l’arrivo della macroregione alpina non dà alibi  ai gufi che abitano anche l’universo delle autonomie e delle indipendenze. Per dare i confini di questo... Continua a Leggere

Subscribe to

Rassegne stampa

Subscribe to

Economia & mercati

Subscribe to

Diamoci del Nord

Subscribe to

Diamoci del Nord

Subscribe to

Gli Indipendenti