di STEFANIA PIAZZO

Titolo: Scozzesi, state rompendo, e parecchio … Così la Die Welt, protestante, liberalconservatrice e filobritannica, battezza il referendum. In fondo la casa regnante inglese prima della Grande Guerra si chiamava Hannover, o no? Gli ambienti della grande finanza non ci mettono né due né tre a tirare... Continua a leggere


di GIULIO ARRIGHINI

C’è un’Europa che Bruxelles non potrà mai decidere ed è quella che viene da lontano.

In una recente carrellata geografica e storica proposta dal quotidiano inglese Daylimail.co.uk, emerge uno scenario più vicino al passato che al presente del fiscal compact e della Banca centrale europa. Emerge che... Continua a leggere

Primo Piano

Categories:

Le caste parassitarie scatenano le vere indipendenze

di GIANLUCA BUSATO

Il referendum per l’indipendenza della Scozia è una buona occasione anche per mettere le élite mondiali di fronte ad alcune responsabilità e domande circa il futuro delle comunità e il benessere ricercato dai Popoli con la propria indipendenza, in un mondo sempre più interdipendente.
I Popoli infatti …

Leggi 4 Comments

Se per fare un nuovo Cantone alla Svizzera bastano 10 anni

di DISCANTABAUCHI

Avete presente le proposte referendarie per passare dal Veneto al Trentino? O il desiderio di unire o mantenere separati i destini istituzionali di due diversi territori? In Italia è una missione impossibile. In Svizzera se ne può discutere, ma soprattutto, si può decidere il da farsi.

E’ così …

Leggi 0 Comments

Cosa succede oggi in Scozia, guida al voto

di REDAZIONE

Dopo mesi di campagna elettorale, divenuta sempre più accesa e a tratti convulsa nelle ultime settimane, gli scozzesi sono finalmente chiamati a decidere del futuro costituzionale della loro nazione. Dopo oltre 300 anni di unione con il resto della Gran Bretagna, il ‘matrimonio’ di necessità celebrato da Scozia e Inghilterra …

Leggi 0 Comments

Secondo la finanza, l’indipendenza porta incertezza. La paura fa 90…

RASSEGNA STAMPA
di Azad Zangana * (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Il 18 settembre la Scozia decidera’ se vuole abbandonare o meno l’unione politica con il resto del Regno Unito. Fino a inizio settembre la maggior parte dei commentatori, degli economisti e degli investitori vedevano una probabilita’ molto bassa di una …

Leggi 0 Comments

Controinformazione, la Russia che non si vede

di REDAZIONE

E perché no? Perché non ascoltare anche quello che la stampa ufficiale non dice, non racconta, non fa vedere?

Avere più fonti è sempre meglio, nutrire dubbi è sempre utile. Non uniformarsi al pensiero unico dell’informazione di più facile accesso non costa sempre fatica, basta solo avere voglia …

Leggi 1 Comment

Il film di parole sulla Scozia/1

di GIOVANNI D’ACQUINO

Cosa si legge sui media? Cosa dicono le agenzie alla vigilia del voto?

Ecco la carrellata per capire l’intensità e la portata politica del referendum del 18 settembre.

(Ansa) – ‘La promessa’, questa volta e’ in prima pagina sul quotidiano scozzese Daily Record e mette nero su …

Leggi 0 Comments

Il film di parole sulla Scozia/2

di GIOVANNI D’ACQUINO

Non solo voci dall’estero ma anche prese di posizione in Italia, da parte degli indipendentisti sardi e dalla Lega Nord. Preoccupazioni negli Usa per gli equilibri che andrebbero a modificare la struttura Nato e non solo. Trema anche l’economia delle borse. Leggiamo ancora per capire…

 

 (Agi) …

Leggi 0 Comments

Il film di parole sulla Scozia/3

di GIOVANNI D’ACQUINO

Cosa teme di più l’Europa dalla secessione scozzese? Quali equilibri cambierebbero? Eccoli, secondo la vulgata ufficiale offerta dai media.

(Asca) - Ufficialmente, la Commissione europea e’ entrata in silenzio radio, e risponde con sonori “no comment” a qualunque domanda sulle conseguenze di un’eventuale vittoria del “si’” al referendum …

Leggi 0 Comments

Le Nostre Rubriche:

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Quanti soldi ci toglie Roma