La Francia regala terreni per 99 anni per fare moschee e incassa voti. Poi piange su Nizza e cristiani sgozzati

di Samir Khalil Samir – In Francia il governo dona terreni per moschee e centri islamici con affitti gratuiti per 99 anni. Così stanno riempiendo la Francia di moschee finanziate da Paesi che sostengono il terrorismo. Fra i politici c’è una perdita del senso morale, dato che sono disposti a tutto pur di accumulare voti

di padre SAMIR KHALIL SAMIR*- Il sequestro e l’uccisione di un sacerdote vicino a Rouen (Francia) e i vari attacchi a Würzburg, Monaco, Ansbach (Germania) sono stati compiuti da gente molto giovane e indottrinata con facilità. La Germania era un modello per l’integrazione dei rifugiati. Ma l’islamismo radicale non si lascia assimilare. Esso è sostenuto da Arabia saudita e Qatar. Non c’è altra strada all’integrazione. Ma occorre dire la verità: nel Corano ci sono elementi di guerra... Continua a Leggere

Subscribe to

Hanno scritto su Facebook

Subscribe to

Gli Indipendenti

Subscribe to

Altri mondi

Subscribe to

Europa e Mitteleuropa

Subscribe to

Raggio di sale

Subscribe to

Gli Indipendenti

Subscribe to

Raggio di sale

Subscribe to

Povera Europa

Subscribe to

Sotto inchiesta

Subscribe to

Sotto inchiesta

Subscribe to

Altre storie

Subscribe to

Palazzi & Potere