Un quarto d’Europa è povero. Ma le parrocchie d’accordo con la sinistra prendono i migranti

di Roberto Bernardelli – Non sempre gli ultimi sono i primi. A Ventimiglia prima vengono i migranti poi i poveri di casa nostra. Ma per la Chiesa romana è così ovunque

di ROBERTO BERNARDELLI – La polizia, su ordinanza del sindaco, ha sgomberato i clandestini accampati a Ventimiglia. E il parroco ha risposto: li prendo io, li accampiamo in seminario. Nel frattempo arrivano i dati Eurostat. Un quarto degli abitanti delle grandi città europee è a rischio povertà o esclusione sociale. Tra i 28, rileva Eurostat, le percentuali più alte di rischio povertà per gli abitanti delle grandi città sono state registrate in Grecia (34,1%), Belgio (28,6%), Austria... Continua a Leggere

Subscribe to

Altri mondi

Subscribe to

Rassegne stampa

Subscribe to

Secessione animale

Subscribe to

Altri mondi

Subscribe to

Economia & mercati

Subscribe to

Altri mondi

Subscribe to

Europa e Mitteleuropa

Subscribe to

L'Editoriale

Subscribe to

I libri de L'Indipendenza

Subscribe to

Europa e Mitteleuropa

Subscribe to

Il Meglio della Settimana