Zona rossa e coronavirus? Denunciatevi all’asl, cari politici, che siete passati a centinaia dal Frecciarossa deragliato di Lodi

di Stefania Piazzo – Vedete, la coerenza è uno degli altri prodotti finiti negli scaffali presi d’assalto dalla paura di morire di fame. Il decreto firmato dal premier Conte e dal ministro Speranza contiene infatti una perla di rara bellezza semantica. Lì si assiste alla trasfigurazione della voce del verbo transitare, che in natura è un caleidoscopio di colori. Suoi sinonimi sono passare, viaggiare, attraversare, percorrere, procedere, varcare. Diversamente, i suoi contrari sono fermarsi, sostare. Ma un provvedimento scritto per l’emergenza che se ne fa della grammatica? Ed ecco allora che con puntiglio i professori della sicurezza all’articolo 2 del provvedimento decretano col rullo dell’analisi grammaticale facoltativa che la transitività di un verbo si può trasformare in zona rossa del…

Continua a leggere
Iscriviti alla Newsletter de LINDIPENDENZANUOVA.COM

Italia in recessione virale

Giornata pesantissima per Piazza Affari: sull’effetto Coronavirus, che ha coinvolto anche le altre Borse europee, l’indice Ftse Mib ha chiuso in calo del 5,43% a…

22 ottobre 2017 Referendum.
Aspettiamo l'autonomia da

Archivio


Umberto Bossi - Dichiarazione di indipendenza della Padania