Zona rossa, non c’è ancora intesa. Poche idee e confuse

Poche idee e confuse. Si dice così quando non si sa dove andare a parare. E in effetti alla vigilia dell’ultimo weekend prima di Natale, ancora non è noto se avremo una zona rossa a macchie di leopardo, se il fine settimana saremo chiusi in casa o se potremo ancora circolare. A quanto si apprende, non e’ stata ancora raggiunta un’intesa definitiva all’interno del governo sulle misure anti Covid-19 da adottare durante le festivita’ natalizie, ma alla fine potrebbe prevalere l’orientamento di una stretta nelle giornate festive e prefestive, in coincidenza con Natale, Capodanno ed Epifania, e non quindi dal 24 dicembre al 6 gennaio, come era stato ipotizzato in un primo momento, sulla base delle richieste dell’ala rigorista, Partito democratico e Liberi e uguali in testa. La discussione, al momento, resta ancora aperta.

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Scopri le differenze tra l'Italia e un paese tirannico

Articolo successivo

Lo diceva anche Proudhon, l'Italia unita non può funzionare