ZINGARI: “VENITE IN ITALIA, GIRANO SOLDI E TUTTI RUBANO”

di REDAZIONE

Arrestate in tutta la Toscana 18 persone di etnia rom e sinti. Recuperati preziosi per oltre centomila euro. L’operazione condotta dalla questura di Pistoia

Così vedono gli zingari il nostro paese. Telefonando all’estero, gli arrestati avrebbero invitato parenti e conoscenti a raggiungerli nel nostro Paese perché “qui girano i soldi” e perché “tutti rubano”. Anche per gli uomini della mobile di Pistoia che hanno messo a segno l’operazione, lo stupore è stato grande: udire direttamente quanto sia alto il livello di impunità percepito da certe popolazioni, che a quanto pare, qui si possono permettere qualsiasi tipo di scorribanda.

Perché questo è nei fatti: in Italia non c’è alcuna certezza della pena. I tempi della giustizia, notoriamente lunghissimi, offrono un regime di semi impunità per tutti. Durante l’operazione sono stati recuperati preziosi per migliaia e migliaia di euro.

Sono stati ritrovati circa 1,4 chilogrammi di oro (costituito da 82 orologi da taschino e 400 monili) e centinaia di piccole pietre preziose. La cultura familiare del furto è ciò che è emerso in questa vicenda visto che, per la Polizia, «intere famiglie erano dedite sistematicamente alla realizzazione di furti. Sin dal mattino iniziava la ricerca degli obiettivi da colpire e spesso all’azione partecipavano marito, moglie e figli».

Morale: mentre i nostri ragazzi sorpresi con una pianta di maria sono ancora in galera, i 18 rom saranno presto scarcerati in attesa di giudizio e con obbligo di… firma!

FONTE ORIGINALE: http://www.informarezzo.com/permalink/12305.html#.T75QtsnaIls.facebook

Print Friendly, PDF & Email

18 Comments

  1. “offrono un regime di semi impunità per tutti”

    L’altro “semi” se lo mangia Pannella a suon di indulti ed amnistie varie, quindi impunità completa per tutti meno che per noi.

  2. Se si và in paese senza lavorare come campi ? o rubi o vivi di rendita, non ci sono alternative.
    In Austria durante la guerra nei balcani hanno dato asilo a decine di migliaia di bosniaci, perchè lì c’era lo sterminio di massa, hanno dato loro un casa soldi per mangiare corsi di lingua e introdotti al lavoro, programma ferreo o fuori.Ora sono integrati.
    Sono stati trattati da uomini con dignità, da noi o rubavano o dovevano fare le puttane per campare, L’AUSTRIA CHE TANTI CONSIDERANO RAZZISTA DIEDE UN ESEMPIO DI CIVILTA’. ma nessuno lo dice.
    PERCHE’ NON ENTRANO IN AUSTRIA?
    SEMPLICE O LAVORANO O CALCI IN CULO.

  3. A CHI DIFENDE QUESTA GENTE, FORSE NON SI E’ MAI TROVATO LA CASA SVALIGIATA, CON TUTTI I RISPARMI (LA PENSIONE) SPARITI, INSIEME AD UN OROLOGIO D’ORO COSTATOMI MESI DI RISPARMI, PER FARNE DONO AD UN NIPOTE PER LA SUA LAUREA! CACCIAVITI LUNGHI 40 CM. ABBANDONATI IN CASA PER FUGGIRE DATO CHE ERANO STATI VISTI DAL VICINO. NEL FUGGIRE HANNO SCARAVANTATO IN TERRA UNA SIGNORA DI 78 ANNI, CON CONSEGUENTE ROTTURA DEL FEMORE, CANAGLIE!

  4. nei paesi dell’Est (ex cortina di ferro) stanno facendo ponti d’oro purchè se ne vadano, commisti a angherie (sempre per convincerli ad andarsene). i loro bilanci statali migliorerebbero di colpo.

  5. L’articolo afferma la percezione della giustizia per gli appartenenti ad un’etnia, nulla più.. che astio, che mentalità provinciale!

    • Mi farebbe piacere che questa persona lasciasse il suo indirizzo che gli mandiamo un paio di zingari che gli spiegano come si vive con la mentalità rom…ovviamente nel frattempo altri due zingari gli stanno svaligiando casa. immagino che non abbia mai avuto a che fare con questi personaggi…

  6. che 2 coglioni ogni volta che si parla di un ladro che viene da fuori italia si viene additatai come razzisti, avete rotto i coglions , gli italiani che rubano sono italiani e ce li dobbiamo tenere, anche buona parte dei rom sono di etnia italiani e se rubano e ce li dobbiamo tenere, gli altri non siamo obbligati a farlo ed è veramente ora di finirla con sto buonismo radical chic, è inutile che si facciano voli pindarici , 90 rom su 100 residenti nei campi non hanno mai lavorato in vita loro e mai lo faranno vivino di furti dalla notte dei tempi gli italiani no punto e stop , quindi furto con scasso in abitazione privata 5 anni di galera senza se e senza ma e senza condizionali e attenuanti varie percosse e violenza ai derubati 20 anni e tanti saluti

  7. A qualsiasi straniero che entra in Italia lo si deve prendere in “disparte” e gli si devono dire i diritti si ma soprattutto quello che tutti dimenticano:

    I D O V E R I

    Abbiamo una legge che tutti devono rispettare. e questi zingari che provengono da situazioni molto piu’ catastrofiche delle nostre devono imparare che da noi non si puo fare tutto quello che vogliono loro. Chiaramente non è facile per loro inserirsi da noi, ma non puoi fare quello che ti pare e piace.
    Quindi si minaccia di sanzioni: e la migliore è quella dell’espulsione immediata se rubano, assalgono persone o peggio feriscono o uccidono qualcuno. Dopo la condanna da espiare in Italia fuori e se rientrano: lavori forzati di comune utilità per esempio pulizia delle strade, spazzatura ecc.

    Non si puo’ tollerare certa gente che qui non ha niente da perdere!!!

    • Leggigli pure i doveri ma qui il problema è che non ci sono le pene e sono proprio queste che permettono di affrontare certi problemi

  8. perchè non leggi un po’ di storia sul nomadismo prima di macchiarti di razzismo?
    se vuoi conoscere italiani ladri guarda in parlamento e se non ti bastano loro guada al comando delle regioni e se non ti bastano loro guarda chi gestisce le capitali e se non ti bastano loro te ne presento qualcuno io…! I ladri vanno arrestati e non hanno razza; e chi è pagato per farlo fa dire a ignoranti come te che è una questione di razza.
    I Politici sono pagati per risolvere il problema ma scatenano una guerra tra poveri e quelli come te abboccano cresci….!

    • Perchè non ne ospiti qualcuno a casa tua; magari lasciandogli le chiavi? Il vero luogo comune è il tuo, difendere l’indifendibile. Lascia fuori il vero razzismo che è una brutta bestia..

  9. Precisiamo: in Italia è concessa ogni scorribanda a chiunque non sia un normale cittadino! Quest’ultimo, infatti, se mai dovesse macchiarsi d’un peccato veniale, verrebbe messo al muro!

    • sei proprio un anonimo ,un italiano se ruba è un delinquente , se ruba uno zingaro ( che è normale che rubi ,perche di solito e allergico al lavoro) sei un razzista

      • Bisogna bastonare i ladri zingari e soprattutto quegli italiani che con il loro buonismo idiota vanno spediti fuori dal paese a fare danni altrove.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

A BELLARIA IGEA MARINA C'E' LA BORGATA CHE DANZA

Articolo successivo

GRECIA, ALTRO CHE MITICO ULISSE: RIECCO LE ORIGINI NORDICHE