Yemen, Aden invasa da migliaia di separatisti

di REDAZIONE

L’indipendentismo è un moto continuo, ovunque, ad ogni latitudine. Ieri, migliaia di separatisti hanno manifestato ad Aden, nel sud dello Yemen, per ribadire le richiesta di indipendenza nel 20esimo anniversario della proclama autonomia repressa dalle truppe del nord. I manifestanti hanno sventolato bandiere del Sud un tempo indipendente e fotografie del leader separatista Ali Salem al-Baid. ”Giuriamo davanti a Dio che Sana’a non ci governera”’, hanno detto i manifestanti denunciando ”venti anni di oppressione e resistenza”.

In un discorso trasmesso da Beirut dall’emittente Aden Live, di proprieta’ di Baid, il leader in esilio ha affermato che i sudisti sono ”determinati a creare uno stato indipendente”. Baid ha quindi chiesto al ”regime occupante di iniziare i negoziati” con i leader del sud ”con la supervisione della Lega Araba e della comunita’ internazionale per evitare ulteriore spargimento di sangue”. (AKI)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Faccia libero, la figura di palta di uno stato dalle mutande sporche

Articolo successivo

Borghezio, viva la Porta Magica che ha salvato Roma e i romani