VIVA IL KURDISTAN, LA CATALOGNA E L’AMBAZONIA STATI LIBERI E SOVRANI

mat-toscanodi ALESSANDRO MAZZERELLI* – Contro i crimini mondialisti e massonici di Soros e della Boldrini e contro l’artificiosa divisione dei popoli fra  “destra e sinistra”, anche la stupenda Profezia Cattolica di Don Lorenzo  Milani comincia ad avverarsi.

I risultati dei referendum – come  si diceva una volta  “bulgari” (perché in Bulgaria i comunisti con la loro falsa “democrazia” raggiungevano il 98,8%) – ora sono raggiunti dai popoli liberi del Kurdistan e della Catalogna che votano con uguali risultati ma in piena libertà…

Ai nostri  “democratici politicamente corretti”  la cosa non piace affatto e applaudono i neofranchisti di Madrid … forse, fra poco, applaudiranno anche i sanguinari assassini  turchi…

Ma noi abbiamo la speranza che non prevarranno,  ha detto il Profeta :  ” Gli imperialismi ? Ci vorrebbero ventimila sanmarini per eliminarli. Il mondo cambierebbe radicalmente in meglio, sarebbero protette le culture e le identità. Sostanzialmente sarebbe protetta anche la pace, perchè le guerre diverrebbero guerricciole”  e il Suo “sogno”, come gli altri, divengono piano, piano realtà.

PS:  L’Ambazonia è una regione del Camerum che si batte efficacemente per l’indipendenza.

 

*Movimento Autonomista Toscano

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

A quando un referendum per abolire i prefetti e la loro sintassi?

Articolo successivo

Ocse: pochi laureati e bistrattati. Performance studenti del Sud indietro di un anno