Trump torna e ruba la scena: la Cina deve pagare 10 mila miliardi di danni per la pandemia. Ancora non dice la verità

“E’ arrivato il momento in cui l’America e il mondo devono chiedere conto alla Cina per il ruolo avuto nella pandemia”. A dichiararlo è stato l’ex Presidente Usa, Donald Trump, parlando alla convention repubblicana in North Carolina. “La Cina deve pagare, loro devono pagare”, ha scandito tra gli applausi. Trump ricorda che l’ipotesi del virus in laboratorio non è ancora del tutto esclusa. L’Organizzazione mondiale della sanita’ sta ancora indagando anche se con ritardi indicibili. E persino il virologo Fauci ha chiesto le cartelle cliniche dei ricercatori di Wuhan che si sono ammalati nel novembre del 2019. Secondo Trump, il danno che la Cina deve riparare ammonta a 10.000 miliardi di dollari. Poi Trump attacca l’amministrazione di Joe Biden, capace solo di “distruggere il paese” con le politiche “piu’ radicali della storia americana” sull’immigrazione, le armi, con la “cancel culture”. Poi Trump annuncia di voler guidare il partito alla vittoria alle elezioni di meta’ mandato del 2022 e punta al 2024 per riprendersi la Casa Bianca. Sulla vittoria di Biden afferma: “E’ stata un’elezione da terzo mondo come non si era mai vista prima e non dovra’ succedere mai piu’, non sono qui per minare la democrazia ma per tentare di salvarla”.   “Sto dicendo no ora, non per sempre”. Nel frattempo con queste parole Lara TRUMP, moglie del figlio di Donald TRUMP, Eric, ha annunciato, nel corso della convention repubblicana in North Carolina, che non correrà per il seggio al Senato alle elezioni di midterm il prossimo anno. “Quando fai qualcosa, devi dare il 100%. Questo è l’unico modo di operare”, ha detto parlando dal palco a fianco di Donald TRUMP. “Al momento giusto, considererò di correre per qualcosa nel mio Stato che amo profondamente”, ha aggiunto.      
Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Sottoscrivi anche tu la petizione popolare per detassare le pensioni. Il testo e il modulo per aderire

Articolo successivo

Bernardelli: Ecco la petizione di Grande Nord. Basta! Le pensioni non possono essere tassate due volte!