Troppi morti sul lavoro. Cisl: Regione Lombardia sotto organico di tecnici prevenzione

“Avanti di questo passo in Lombardia il lavoro farà piu vittime del Covid. Regione Lombardia assuma immediatamente tutti i tecnici della prevenzione e dei controlli che mancano ormai da anni negli organici delle Ats e metta in campo un urgente e strutturato programma di verifiche nei cantieri e nelle aziende. Non farlo subito, significa diventare corresponsabili di questa vera e propria carneficina. Di fronte all’immobilismo di chi deve assumere le azioni necessarie a garantire una diffusa ed efficace rete di prevenzione e controlli, uniti a mirati percorsi formativi, se sarà necessario metteremo in campo una grande mobilitazione regionale”. Così Ugo Duci, segretario generale Cisl Lombardia, dopo l’infortunio mortale di oggi di un operaio a Tradate, in provincia di Varese.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Perché obbligano a quarantena a turisti Usa, che si sono già vaccinati per primi?

Articolo successivo

Scozia, trionfa la voglia di secessione. Bernardelli: questa è l'Europa che si batte per le libertà. Altri si battono per i posti