Torna la Cassa del Mezzogiorno. 90 miliardi al Sud. Grazie al Governo Lega-Pd-FI-Leu-5Stelle. Anche questo grazie alla Lega?

L’annuncio è ufficiale. Tra recovery e soldi a pioggia, per il Sud sono previsti “circa 90 miliardi, che sono blindati, adesso pero’ bisogna che il Sud sia capace di spenderli”. Lo precisaRenato Brunetta, ministro per la Pubblica amministrazione, nel corso di un’intervista all’emittente “Antenna Sud”. Con tutto il rispetto, ministro, prima si dimostra di poter e saper investire, poi ti do il grano. Funziona così. E se da oltre 50 anni il Sud con le risorse stanziate, le banche, le casse, è ancora lì a chiedere e sopravvivere di reddito di cittadinanza, se le sanità vengono commissariate per ndrangheta, che facciamo? Regaliamo 90 miliardi per le pie intenzioni di riscatto? Le risorse “ci sono – ha aggiunto il ministro – bisogna spenderle presto e bene. Ci sono tutti i progetti, bisogna fare e attuare i bandi, bisogna reclutare i tecnici preposti alla realizzazione dei progetti. Si tratta di un’operazione complicata – ha aggiunto Brunetta – ma occorre che “tutti insieme come Paese realizziamo e spendiamo queste risorse per il Sud, che ha delle riserve di crescita enormi e inespresse che possono guidare la crescita di tutto il Paese e dell’Europa”.

Brunetta,  ma tu ci metti le mani sul fuoco? E allora, proposta per proposta, visto che arrivano fiumi di euro, perché non la smettete di trasferire anche il nostro residuo fiscale e ci stringiamo la mano e amici come prima?

Onorevole Roberto Bernardelli, presidente Grande Nord

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Presidi sceriffi controlleranno il green pass. Spaccatura tra i dirigenti scolastici

Articolo successivo

Gimbe, focus solo sui casi in Trentino