/

Strage Parigi, i mandanti: Francia, Usa e Gb. Il loro mostro scappato di mano

di STEFANIA PIAZZOsiriamap

Abbiamo sentito di tutto. Guerra santa, Isis, e poi i foreign fighters, i combattenti stranieri censiti in Europa addestrati per il terrorismo e già attivi nei fronti di guerra. Ma finita la conta dei morti e fatti i funerali, stroncati tre dei quattro terroristi che hanno portato l’inferno a Parigi, è lecito chiedersi: chi sono i mandanti?

Chi ha armato nuovi terroristi contro Assad?

Ci dicono che i tre criminali di Maometto erano tre schegge impazzite, che erano degli squilibrati, che l’ìslam moderato esiste. Nessuno però avanza delle domande, anzi, la domanda: armati da chi? Da quelli come loro? O l’Occidente che si muove da elegante in medio oriente non ha responsabilità? Un po’ come le armi batteriologiche, i virus creati in laboratorio che poi scappano di mano… la vicenda parigina temiamo sia uno dei primi agghiaccianti frutti di quelle potenze come la stessa Francia, la Gran Bretagna e gli Stati Uniti, che avrebbero armato anche il demonio purché alleato nel distruggere in Siria Assad. Hanno o non hanno creato un mostro? Hanno o non hanno responsabilità nell’esplosione delle primavere arabe?

I servizi segreti francesi non sapevano che avevano in casa terroristi che arrivavano come prodotto o sottoprodotto delle strategie di questo controllo militare europeo in medio oriente, a partire dalla Siria? Si parte sempre dal presupposto che l’occidente non sbagli mai, che Usa e Israele siano infallibili. Ma non lo sono, eccome. Armando fino ai denti gli oppositori di un regime, il molosso creato è diventato così grosso che, alla fine, al cane gli si è rotta la catena. Spari, bombe, la guerra a casa nostra. Adesso non li ferma più nessuno.

Il presidente siriano: Occidente alleato con chi arma il nuovo terrore

Di recente, il presidente siriano Assad, in una intervista al settimanale parigino (che caso. ndr) Paris Match, ha affermato di disapprovare l’Occidente e lo accusa di essere complice di questo disastro, ma il vero biasimo è rivolto contro i Paesi arabi sunniti. “Credevamo che (gli USA, ndr) ci avrebbero aiutato nell’apertura all’esterno e nello sviluppo della Siria, invece hanno scelto la via opposta. Ma siamo più delusi dal fatto che i loro alleati siano Paesi medievali come l’Arabia Saudita e il Qatar” afferma il presidente. Che aggiunge: “Se il Qatar non avesse finanziato fin dall’inizio questi terroristi, se la Turchia non avesse fornito supporto logistico e sostegno politico all’Occidente, le cose sarebbero andate diversamente”.

E, ancora:  Quanto allo Stato islamico, il presidente accusa gli Stati Uniti: “…è stato fondato in Iraq nel 2006. Abu Bakr al-Baghdadi era nelle carceri degli Stati Uniti e non in carceri siriane. Chi ha creato lo Stato islamico allora? La Siria o gli Stati Uniti?”. Può bastare?

 

Print Friendly, PDF & Email

5 Comments

  1. E sempre a proposito del come la gira in URKA (EU) e’ evidente e la vedono o constatano anche i sassi della Piave, proprio in questa URKA, appunto, l’intellighenzia dimostra di avere un male INCURABILE..! SEGUIRLA VUOL DIRE SOCCOMBERE..!
    .
    E’ MALATA, scrivevo.
    .
    In primis NON ASCOLTA CASSANDRA (senso lato). CASSANDRA CHE EBBE RAGIONE. I FATTI LO DIMOSTRANO E MA LA IDEOLOGIA E’ PIU’ FORTE DELLA VERTITA’ che e’ NEI FATTI..!
    E’ PIU’ TRUFFALDINA, questo si..! Usa la PSICOLOGIA… ARMA USATA MOLTO IN QUESTI PERIODI..!
    Vedete o non vedete che bastano tre o quattro per COMANDARE AL MONDO INTIERO..??
    E’ PSICOLOGIA..!
    .
    Tuttavia, mi da fastidio dover sempre scrivere SOCCOMBEREMO ma e’ un traguardo, prossimo, che faremo proprio grazie all’INTELLIGHENZIA URKAIOLA..!
    .
    Remember:
    U=unione
    delle
    R=repubblike
    K=kattokomunisteislamike
    A=afroasiatike. (l’EU SPARIRA’ e come etnia e come civilta’)
    .
    QUINDI..?
    .
    SOCCOMBEREMO, osservando gli andazzi.
    .
    Salam

    • Sicuramente in primis la colpa se la deve prendere il popolo che difronte a quattro che li comanda accetta di tutto..! Poi la chiama democrazia.
      .
      Poi senti a starnazzare che sono tre o quattro terroriti per cui bisogna DIALOGARE CON TUTTI GLI ALTRI..!
      Gli altri, quelli che sono come il popolo che segue quei quattro che li comanda.
      .
      QUATTRO, come la BANDA DEI QUATTRO. Appunto.
      .
      Il male delle masse, islamiche o cristiane o “laike (non tante kagnette andate nello spazio) o quelle della Terra e non di Marte, e’ che seguono i quattro che li comanda.
      Perfino UNO p DUE o TRE seguirono e ci fu il finimondo (seconda guerra mondiale).
      .
      Ma fu cosi’ da sempre: anche gli STREGONI con QUATTRO SASSETTI; QUATTRO OSSICINI E QUATTRO PAROLE, incomprensibili anche a se stessi, COMANDANO SULLA FOLLA..!
      Misero in croce un innocente circa duemila anni fa. Cosi’ tanto per fare un altro di esemplio.
      .
      Ho visto una sacco di prime file da capogiro, anche per il loro COSTO… avevano in fronte una unika bandiera FARISEA.
      .
      Ora non vorrei toccare anche l’argomento della GHIGLIOTTINA sui commenti. No perche’ tutto il mondo si indigna perche’ HANNO MINATO LA LIBERTA’ DI ESPRESSIONE (ma di chi?) e puntualmente se scrivi un commento nei giornaloni italiani che non e’ o capito o non come la pensano loro ti tagliano il commento.
      .
      E sul giornale e sul libero per citarne due… ma potrei continuare.
      .
      Sti talibani, sono sempre attivi…
      .
      I terroristi, sebbene siano QUATTRO GATTI, stanno COMANDANDO AL MONDO..!
      Come strategia sono molto avanti come vittorie… per noi, che crediamo ancora alla democrazia (volonta’ popolare), sono una dopo l’altra solo SCONFITTE..!
      .
      Mi posso sbagliare, ma visti e sentiti certi disk:
      SOCCOMBEREMO..!
      .
      AUGURI

  2. E così anche la Francia – come gli USA- ha avuto la sua strage in casa. Non è la prima e ciò le offrirà un motivo in più per agire contro il terrorismo islamico, secondo la logica invalsa. Ma deve stare attenta, perché la gente comincia a credere che dietro alle torri di New York, alla strage di Parigi, alle guerre in Siria, in Iraq, in Afghanistan, Egitto, Libia e prima ancora in Nicaragua, a Panama, in Angola, e a tutti gli altri tentativi di distogliere l’attenzione dai veri problemi generati da certi interessi economici e finanziari favoriti e protetti da certi personaggi molto influenti della politica internazionale non ci sia il caso o il terrorismo internazionale (creato ad hoc, ma non dai presunti autori) ma i servizi segreti di quei Paesi che detengono il vero potere e che sinora si sono atteggiati a vittime del terrorismo prodotto ed organizzato dagli “Stati canaglia”, ossia da coloro che non vogliono sottostare ai nuovi padroni. I quali non esitano ad organizzare le operazioni più crudeli ed efferate pur di raggiungere il loro fine nefasto, il nuovo imperialismo planetario. Fortuna vuole che Russia e Cina non intendano adeguarsi, almeno per ora. Mentre nel Bel Paese ci si trastulla con la TV di intrattenimento quasi-demenziale, con i servizi dall’estero forniti da gente abituata all’atmosfera del transatlantico e cresciuta nel nepotismo più abbietto, con quasi-programmi ed una classe politici degni di uno dei tanti stati africani, con pizza e mandolino ed i soliti inconcludenti e idioti discorsi da Bar Sport.

  3. Gli stati arabi del medio-oriente sono ancora allo stadio medioevale, possono stare in piedi solo con un buon dittatore altrimenti é il disastro. Purtroppo l’ occidente dorme il sonno dei giusti.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Alluvione, lo Stato inventa la tassa sulle auto disperse

Articolo successivo

L'indipendenza contro le boiate renziane