IDENTITA’ TOSCANA CON CRISTIANO MAGDI ALLAM

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

La consigliera regionale Marina Staccioli si allea con l’eurodeputato Magdi Cristiano Allam, “A primavera un primo test. Poi le politiche del 2013”. E’ appena nato ma già pensa alla dimensione nazionale ed europea Identità Toscana, movimento politico sorto dallo sposalizio tra un folto gruppo di fuoriusciti dalla Lega Nord Toscana e Io Amo l’Italia, il partito fondato dall’europarlamentare Magdi Cristiano Allam. La presentazione ufficiale è avvenuta oggi in Consiglio regionale a Firenze, insieme al lancio delle liste per la prossima tornata elettorale. “Saremo presenti con una nostra lista in tutte le province che vanno al voto a primavera” annuncia la consigliera regionale Marina Staccioli, fondatrice del nuovo movimento.

“Abbiamo storie diverse – dichiara Magdi Cristiano Allam – ma possiamo avere un futuro comune, in nome di una ritrovata eticità nella politica e di un nuovo modello di sviluppo, alla base del quale ci sia la comunità territoriale”. Le premesse per un’alleanza che vada oltre le amministrative 2012 ci sono già. “Puntiamo ad arrivare alle politiche del 2013 – spiega l’eurodeputato – con un’aggregazione più ampia: l’organizzazione, le sedi e la proposta politica a livello nazionale ci sono già”. Proprio la settimana prossima, giovedì 1° marzo, sarà inaugurata la sede nazionale del movimento Io Amo l’Italia a Milano.

“Con Magdi Cristiano Allam e ‘Io amo l’Italia’ – aggiunge Staccioli – continuiamo a difendere i valori in cui abbiamo sempre creduto, tra cui il federalismo, la centralità della famiglia, la difesa del lavoro e in particolar modo delle piccole e medie imprese”.

“Secondo recenti sondaggi – continua Allam – 92 italiani su 100 non credono più ai partiti: noi vogliamo dare loro un’alternativa”.

Il primo test sarà la prossima tornata elettorale toscana, in particolare a Carrara, dove Identità Toscana ha già un candidato sindaco ufficiale: si tratta di Cesare Micheloni, consigliere provinciale di Massa Carrara. Un altro banco di prova importante è rappresentato dai comuni fiorentini al voto, Rignano e Reggello. (f.p.)

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

IL PADANO CHE ASCOLTA MONTI E VERSA L'ORO ALLA PATRIA

Articolo successivo

CICLISMO, NEL 2011 OLTRE 13.000 CONTROLLI ANTI-DOPING