Spending review, Polillo: siamo disperati, mancano 8 miliardi

di REDAZIONE

Per evitare l’aumento dell’Iva “dobbiamo trovare 8 miliardi e dobbiamo farlo subito, perche’ piu’ passa il tempo piu’ i tagli da fare aumentano”. Gianfranco Polillo, sottosegretario all’Economia, in un’intervista a QN-Il Giorno-Il resto del Carlino-La Nazione parla della spending review e della missione del commissario Enrico Bondi: “abbiamo distinto due momenti: quello emergenziale, per far fronte alla crisi, e quello di piu’ lungo periodo. Prendera’ 6-7 mesi, durante i quali si fara’ una rivisitazione della legislazione” ma “nell’immediato dobbiamo fare i tagli dove e’ possibile. Non so se interverremo su sanita’ o pubblici dipendenti, so che siamo costretti a intervenire in modo rapido”. Sul pressing di partiti e sindacati, Polillo precisa: “Ma dove li prendiamo i soldi? Capisco le esigenze di tutti” ma “noi siamo disperati, non sappiamo piu’ dove andare a prendere i soldi. Visto che non possiamo stampare moneta, ci facciano loro proposte realistiche.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Imu, giravolta leghista nel Varesotto: col suo voto l'aliquota raddoppia!

Articolo successivo

Scozia, "Better Together: la campagna contro la secessione