Sarà la fine del reddito di cittadinanza votato – per non dimenticare – da Lega e 5Stelle?

Draghi mettera’ mano al reddito di cittadinanza? “Penso di si’. Noi quando e’ stato votato il reddito di cittadinanza dalla Lega e dal Movimento 5 stelle eravamo all’opposizione e avevamo detto che si sarebbe creata una sacca di precariato con dei navigator scelti senza neanche un concorso pubblico e con una gestione da parte del presidente dell’Anpal che non abbiamo mai condiviso. Ora si vedono i risultati”.

Cosi’ Maria Elena Boschi, intervistata dal Tg4. “Dobbiamo farci carico della preoccupazione di questi lavoratori ma soprattutto avere un sistema di collocamento che funziona. Speriamo che Draghi – ha concluso la capogruppo Iv alla Camera – possa dare una mano a migliorare la situazione ripartendo soprattutto dai cantieri. I navigator non possono fare nulla se non si creano posti di lavoro. Riapriamo i cantieri”.

Sarà davvero la fine del reddito votato dalla Lega Salvini Premier?

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Federalberghi: o adesso o mai più turismo tra le competenze Stato-Regioni

Articolo successivo

Draghi dice no a flat tax. Meloni: citofonare Salvini