San Marino, in 1800 stranieri per aver Sputnik V

A San Marino le vaccinazioni anti-Covid ai turisti con Sputnik V hanno superato quota 1.800 somministrazioni, persone arrivate nella Repubblica del Titano da ogni continente, anche da Paesi lontani come Giappone, Cina, Corea, Usa, Canada e Nuova Zelanda. E’ quanto emerge dal punto settimanale sulla pandemia fatto  dall’Istituto per la sicurezza sociale sammarinese. Per quanto riguarda le infezioni di coronavirus al momento nella Repubblica ci sono 72 casi attivi. In ospedale sono ricoverate nove persone, di cui una in terapia intensiva.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Estate nei siti e nei castelli della Val d'Aosta

Articolo successivo

Trento, in campo l'autonomia per bypassare l'obbligo del Green Pass ai docenti