Salvini vuole la secessione dall’Ue. Allo Scottish National Party preferisce la Brexit di Johnson

brexit

di Roberto Bernardelli – Avrebbe votato per Vox, i nazionalisti di destra spagnoli, quelli che sono contro i catalani. Nulla di strano quindi se per il voto britannico non tifa per lo Scottish National Party che vuole una Scozia indipendente, ma in Europa. Preferisce la Brexit e quanto ne consegue. Leggete qui. “Auguri di buon voto al popolo britannico: siamo invidiosi che loro possano scegliere, mentre in Italia i cittadini sono ostaggio di una minoranza asserragliata nel Palazzo. Tifiamo per Boris Johnson, anche perche’ la sinistra britannica e’ intrisa di quell’antisemitismo e di quell’odio nei confronti di Israele che purtroppo trovano spazio anche in alcune frange della sinistra italiana”. Ecco quanto afferma, in una nota, il leader della Lega.

Quel che conta non è allora l’Europa dei popoli, perché la sovranità degli scozzesi non gli sta a cuore. Preferisce il taglio netto con L’Europa. Basta saperlo, senza negare l’evidenza. Solo che la sterlina ha un peso, la lira sarebbe una catastrofe.

Print Friendly, PDF & Email

1 Comment

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Da Otto d'Asburgo a Salvini, come il Nord può svanire sotto il peso del populismo

Articolo successivo

Punto nascita Ospedale Oglio Po di Casalmaggiore, Grande Nord: subito tavolo condiviso