ROSSI (LEGA): A BRUXELLES FACCIO SQUADRA CON MONTI. BRAVO!

di TONTOLO

«Noi come Lega siamo all’opposizione di Monti, ma da eurodeputato devo dire che a livello di Europa i rapporti che questo governo ha con i parlamentari europei sono sicuramente migliori rispetto a quelli che aveva il governo precedente». È quanto afferma l’eurodeputato della Lega Nord, Oreste Rossi, ospite oggi del ‘Caffè Europa’, tradizionale incontro con i parlamentari europei organizzato nella sala conferenze del Parlamento Europeo a Milano. «Monti – ha detto Rossi – l’ho già incontrato due volte, mentre il premier precedente non l’avevo mai visto, Berlusconi non ci ha mai incontrato come parlamentari europei e una volta gli avevo scritto senza ricevere risposta. Sono anche stato a pranzo con il ministro Profumo e non a Roma ma a Bruxelles». «In Italia – ha detto ancora l’esponente leghista – siamo all’opposizione e non andiamo d’accordo su tante cose, ma a livello europeo facciamo squadra».

Questo Rossi leghista el deve essere un campione. Intanto le cronache raccontano che sia un collezionista di indennità e vitalizi, ed è uno di quelli che ha presentato ricorso contro la riforma della pensione ai parlamentari italioti, ma tutti se la sono presa con il povero Molgora, che in fatto di collezionismo è un altro bravo, ma forse non così bravo. Chissà perché. Adesso ci viene a dire che lui fa squadra con Monti, mentre Berlusconi non ha mai avuto il piacere di conoscerlo. Che fosse invidioso di non partecipare ai bunga-bunga? Mah… Certo si affretta a dire che in Italia la Lega fa l’opposizione  a Monti, ma che tira fuori questa cosa della “squadra” e io proprio non capiso: fare squadra in che cosa? Me viene el sospeto che l’Italia che vuole Monti sia anche quella che vuole la Lega.

Ma sto Rossi ci è o ci fa?

Print Friendly, PDF & Email

7 Comments

  1. Mi piacerebbe sapere su quali argomenti la Lega in Europa “fa squadra” con il governo Monti, senza malizia, solo a titolo informativo. Se l’onorevole Rossi ce lo dice, completa l’informazione. O forse il suo é un modo di sentirsi gratificato per aver pranzato con persone autorevoli, e da qui il suo “entusiasmo”. Magari se ci spiega, capiamo meglio. Grazie.

  2. cit. “Berlusconi non ci ha mai incontrato come parlamentari europei e una volta gli avevo scritto senza ricevere risposta.”

    tra un festino e l’altro non aveva nemmeno il tempo da dedicare al governo di questa sgangherata baracca itagliota…. figuriamoci per l’Europarlamento

  3. Grandissimo Legaiolo l’europarlamentare Oreste Rossi classe 1964

    Ultimamente è un pò preoccupato per i suoi maturandi vitalizi offarbacco

    Il primo da parlamentare 6200 euro

    Il secondo da consigliere regionale 4200 euro

    il terzo da europarlamentare 2200 euro. a fine mandato..

    Lavora popolo padano lavora…..

  4. Amico Tontolo, sei stato superato, surclassato, battuto. Il mondo surreale ha avuto la meglio su quello reale. Vuoi una immersione nel fantastico? Dici che Rossi ci è o ci fa? Fai una passeggiata tra le esternazioni di Calderoli: Studia i palinsesti dei programmi ” leghisti” in Rai….su queste stesse pagine in diversi ne hanno scritto, compreso Facco. Poi sogna e ridi….

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

MAZARA DEL VALLO: SINDACO CON INDENNITA' E 2 VITALIZI

Articolo successivo

FOIBE, LA TRAGEDIA ISTRO-VENETA