ROSI MAURO: BOSSI MI AVREBBE SALVATA. MARONI SOSPETTO

di REDAZIONE

Parla Rosi Mauro il giorno dopo l’epulsione dalla Lega. E al Corriere della Sera dice che se fosse stato per Umberto Bossi lei sarebbe stata salvata. Mentre punta il dito contro Roberto Maroni, accusato di avere un atteggiamento sospetto da circa due anni con l’intento di prendersi il partito.

Per leggere il testo originale dell’intervista clicca sotto

http://www.corriere.it/politica/12_aprile_14/rosi-mauro-intervista-roncone_fb5ae658-85ed-11e1-a210-601cc21801c2.shtml

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

SUL CONCETTO DI COMUNITA' ED IL DIRITTO DI IGNORARLA

Articolo successivo

CAPARINI: IL CERCHIO MAGICO NON ESISTE PIU'