Rispunta Maroni. E chiede a Lega: se autonomia negata, torniamo in pista?

L’autonomia negata sta tornando a infiammare gli animi dei nordisti delusi. Ci tocchera’ tornare in pista? Stay tuned”. Lo scrive l’ex governatore della Lombardia ed ex ministro Roberto Maroni nella sua rubrica su “Il Foglio”, rivolgendosi direttamente al segretario federale della Lega Matteo Salvini.
“Da leghista, da amico – scrive Maroni – dico al Capitano: non accontentarti, non rinunciare ai grandi vantaggi fiscali che io e Zaia abbiamo garantito al nord firmando con l’allora governo Gentiloni un accordo sull’autonomia che prevedeva la riduzione del residuo fiscale, piu’ risorse alla scuola e costi standard in sanita’”.

Un avviso al navigante…

Print Friendly, PDF & Email

1 Comment

  1. La mia fada in cinquann de lumbardia, al leva su adess. Dic de regurdass del 75% di tass in Lumbardia. Lumbard, Tas!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Arrestato sindaco leghista nel foggiano

Articolo successivo

Della Vedova: chiediamo limpidezza su vicenda Metropol. "Più Europa, meno Putin"