Rispunta la legge proporzionale

“Io credo che ora la priorita’ assoluta debba essere rivolta a chi ha bisogno: al ceto medio e alle imprese che rischiano di chiudere. Sulla legge elettorale quanto sta avvenendo conferma che la migliore per il Paese e’ un proporzionale con soglia di sbarramento al 5 per cento”. Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine dell’inaugurazione della nuova ala della palazzina B della giunta regionale a Roma. “Questo l’ho sempre pensato e lo stesso Pd ha lavorato in tal senso. Avere il maggioritario presuppone la volonta’ di tutte le parti di costruire una alleanza, un campo, altrimenti e’ un suicidio politico: e’ un danno enorme per l’Italia perche’ la si condanna di nuovo all’instabilita’ – ha aggiunto il governatore -. Bisogna andare alle elezioni con una credibile proposta di governo, altrimenti e’ un disastro come le elezioni del 2018 hanno gia’ dimostrato. Ma io continuo ad essere ottimista per il grande lavoro che si sta facendo”, ha concluso Zingaretti.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Pesce d'aprile in ritardo. Morelli: Autonomia è bandiera della Salvini Premier

Articolo successivo

Per la ristorazione del Nord è ancora stato d'emergenza