Riforma Costituzione, Stefano Bruno Galli: Giannino sta con Renzi, complimenti…

oscar-giannino6

di STEFANO BRUNO GALLI – Non me l’aspettavo che un amico, una persona che stimo come @OGiannino, fosse favorevole alla ‪#‎riformacostituzionale‬ di ‪#‎Renzi‬‪#‎Boschi‬. Perché il Titolo V uscito dalla riforma del 2001 ha funzionato poco e male? Perché, allora, non si trasformò il‪#‎Senato‬ di Roma in un’assemblea di tutela e rappresentanza delle istanze territoriali, perché il ‪#‎Parlamento‬ di Roma non ha mai fatto – in questi 15 anni – la legislazione di dettaglio sulle competenze concorrenti, perché lo ‪#‎Stato‬ di Roma e neppure il sistema dei ‪#‎partiti‬ si è “regionalizzato”. Roma-Roma-Roma: di chi è la colpa?

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Domenica 17 luglio FAI per il NO: convegno contro il referendum Renzi con Calderoli, Arrighini, Bernardelli

Articolo successivo

Ma quali riforme, la sinistra impone la dittatura del Partito-Stato