L’arte della dissimulazione araba…

parigi terrorismodi MARCELLO RICCI –Dopo la strage di Charlie Hebdo tutti  gridarono siamo tutti Charlie! Paghi del grido di dolore, tranquilli e contenti. Oggi, dopo la strage  di Parigi, tutti di nuovo gridano: siamo tutti Parigini! Bel gesto di solidarietà, bello quanto inutile. Dopo aver accolto un esercito di islamici clandestinamente migrati con tutti gli onori e i conforti, ci si meraviglia che gli stessi facciano il loro mestiere ovvero quello che il Corano gli impone. Il problema non sono i credenti, ma il credo.  I credenti musulmani, non fanno distinzione tra religione e politica. Non a Cesare quello che è di Cesare e a Dio quello che è di Dio. La legge coranica è unica per la sfera politica e per quella spirituale.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

3 Comments

  1. I finti islamici moderati si sono risentiti per le azioni dei loro fratelli terroristi non perchè realmente intendono condannare questi omicidi ma, semplicemente, perchè i finti moderati pensavano di poter arrivare al loro obiettivo, cioè di islamizzare il mondo, sfruttando la debolezza della democrazia ovvero diventare maggioranza ed introdurre “democraticamente la legge coranica. I loro fratelli terroristi, invece, hanno rotto loro le uova nel paniere perchè, improvvisamente, molti cittadini hanno cominciato ad interessarsi di islam ed a comprendere che l’islam è uno solo, che non è una religione ma semplicemente una ideologia non di pace

  2. il Sultano che fece a Morosin dopo la resa? lo invitò a corte per congratularsi e… sappiamo la sorte che subì l’eroe Veneziano… gli arabi ce l’hanno nel loro dna l’arte dell’inganno…sono abili nella simulazione, dovremmo sempre tenerlo presente..

  3. Ho avuto occasioni quando lavoravo di avere contatti con arabi del Nord Africa e posso assicurarvi che una delle loro prime ” virtù” è quella di essere bugiardi e falsi.
    Parlano all’infinito solo per arrivare dove vogliono loro e se cedi alle loro argomentazioni hai già perso !!!
    WSM

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

L'ONOREVOLE BERNARDELLI, PRESIDENTE DI INDIPENDENZA LOMBARDA, questa sera a Telelombardia a Forte&Chiaro

Articolo successivo

Il suicidio dell'Europa 3/ L'assedio di Vienna sventato da polacchi e ungheresi