Rete 22 Ottobre, convegno “Quale autonomia per la Lombardia?” il 26 ottobre a Varese

IMG-20191024-WA0056

Doveva essere una passeggiata…. La lega al governo, le trattative avviate… invece tutto si è fermato. E il voto di lombardi e veneti finisce in attesa. Un’attesa che sa di sconfitta, di tradimento, di disillusione. Oppure c’è ancora una speranza… Sì, ma quale? Più voci sono a confronto nell’iniziativa di Rete 22 Ottobre il 26 ottobre a Varese.

Print Friendly, PDF & Email

1 Comment

  1. Più voci sono a confronto a Varese per promuovere l’Autonomia Lombarda,noi siamo dal 1994 a promuovere l’autonomia,dove eravate allora ?
    Fate una bella chiaccherata e poi brindate alla Lombardia!
    Ma noi siamo stati i promotori dello Statuto Speciale distribuito dal 1996,distribuito in migliaia di copie e tutt’ora l’unico che può documentare il nostro impegno politico !
    Fronte Lombardo Unito è il principio di un futuro Federalismo solidale con regioni qualificate per ottenerlo!!
    Ferruccio Bracci

Rispondi a FRONTE LOMBARDO UNITO Annulla risposta

Your email address will not be published.

Default thumbnail
Articolo precedente

Ma non basta copiare la dichiarazione di indipendenza americana?

Articolo successivo

Il folklore insubre, a Villa Sartirana a Giussano il 26 e 27 ottobre