Reggiseno Tricolore, il partito del Cav che sostiene destra e sinistra

di TONTOLO

Qualcuno potrebbe pensare che noi, gente di campagna, non siamo al passo con la moda dei tempi. E invece no: sappiamo tutto sui “Braccialetti Cruciani” creati da Luca Caprai con immagini colorate di pizzo macramè, che fa rima con Santanchè. Da un paio di anni si trovano solo nelle più esclusive boutiques di Montenapoleone, Forte dei Marmi, Taormina e Capri, ma tutti noi al bar del paese ne abbiamo uno, e nessuno dei nostri bambini esce di casa senza telefonino e un braccialetto “Cruciani C Kids”. Tutte le dive più famose ne hanno almeno uno al polso: Aida Yespica, Belen Rodriguez, Emma Marrone (che non è la cognata di Bossi), Gianna Nannini, Federica Panicucci, Elena Santarelli, Laura Pausini, Vittoria Puccini, Dita Von Teese.
Ma il testimonial di questa estate è Nicole Minetti, per cui il Caprai ha disegnato un magnifico e patriottico braccialetto tricolore. In realtà – qui Tontolo fa uno scoop – la cosa è solo l’inizio della campagna promozionale del nuovo partito del Berlusca che avrà come colori sociali il bianco, il rosso e il verde: un colpo di originalità! Il braccialetto è il primo step, poi si passerà ai capi di biancheria intima – sempre tricolori – indossati a turno dalle Olgettine. Un crescendo, fino al colpo di scena finale: il partito si chiamerà “Reggiseno tricolore”. Il programma? Sostiene sia la destra che la sinistra, e va incontro al popolo.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

CRISI? SIAMO MOLTO LONTANI DAL TROVARE UNA SOLUZIONE

Articolo successivo

Ciambetti: "Il problema non è la pressione fiscale, ma i servizi dati"