Raixe Venete, manifestazione contro le Grandi Navi a Venezia

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

L’Associazione Culturale Veneto Nostro – Raixe Venete nella sua più che decennale attività di diffusione e tutela della cultura e dell’identità del Popolo Veneto esprime la propria vicinanza alla battaglia per la tutela del patrimonio ambientale, artistico e storico della laguna di Venezia promossa dal comitato No Grandi Navi – Laguna Bene Comune.

La nostra gloriosa storia Serenissima ci insegna come la tutela e l’amministrazione del territorio fosse una delle principali prerogative delle entità Statali Venete, ne è prova la legge citata che, unica al mondo nella sua specificità, ci illustra al meglio quanto il tema della difesa della Terra Veneta fosse prioritario e ritenuto addirittura sacro, non solo dal Popolo, ma soprattutto dallo Stato.

La cultura veneta colma di straordinari esempi di rettitudine e di buongoverno si dimostra ancora una volta la Nostra unica e potentissima arma contro un becero sistema, storicamente antiveneto, che perdura dal 1797 e che straccia la nostra cultura, calpesta la nostra identità e, ora più che mai, depaupera il nostro ambiente attraverso opere e utilizzi devastanti, come in questo caso il passaggio delle navi da crociera in Bacino San Marco.

Le attuali istituzioni non hanno dato nessuna risposta a questo grande problema che imperversa da anni la Nostra Capitale, confermando con questo assordante silenzio la loro totale lontananza dalle istanze portate dai cittadini veneziani e il più bieco distacco dalla sempre più fragile e precaria situazione in cui versa la città.

Pertanto, la nostra vuole essere una protesta pacifica esclusivamente mossa da ideali culturali ed identitari, senza nessun altro scopo che non quello della conservazione per i posteri di uno dei più grandi patrimoni dell’umanità, auspicando che vengano trovate soluzioni condivise nel rispetto di tutte le realtà coinvolte nella questione.

L’Associazione culturale “Veneto Nostro – Raixe Venete” invita dunque tutti i suoi simpatizzanti e amici a partecipare pacificamente, apoliticamente e spontaneamente con la Bandiera di San Marco alla mobilitazione di sabato 7 giugno ore 11.00 con partenza da Piazzale Roma, per la salvaguardia della nostra terra e a tutela della Venetorum Urbs, la città dei Veneti.

Viva San Marco

Per l’Associazione Culturale Veneto Nostro – Raixe Venete
il Presidente Alberto Montagner

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Con la Tasi imposte sulla casa in crescita del 60% rispetto all'anno scorso

Articolo successivo

Federalismo, mezzo milione al chilo grazie