Quel fastidio statale verso il Nord. Che tutti mantiene!

italia in declinodi MARIO DI MAIO – Nonostante 30 anni di martellamento, di leggiamo, di convergenze, di ripensamenti e quant’altro, occorre prendere atto che il bel Paese continua a mostrare fastidio verso il Nord, che pure mantiene tutti (immigrati compresi), continua a ignorare colpevolmente la questione settentrionale, ma sopratutto continua a propagandare, utilizzando i molti “megafoni” di cui dispone, che per “far ripartire l’Italia intera” necessitano massicci investimenti e ulteriori agevolazioni al Mezzogiorno.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Reggio Calabria, quando parlò il procuratore Gratteri...: Unità imposta, Ardeatine a confronto sono nulla

Default thumbnail
Articolo successivo

Calenda fuori dal coro: priorità tagliare tasse a imprese. Il ministro è in campagna elettorale