Qualche numero sulle Forze armate italiane, esercito di marescialli

di GIANLUIGI LOMBARDI CERRI

L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa della libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie a un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo (Articolo 11, Costituzione della Repubblica italiana).

Credo che questa sia una indispensabile premessa agli appunti che faremo sul bilancio delle Forze Armate. Vorrei quindi in base a quanto scritto sulla “Costituzione più bella del mondo” che qualcuno mi spiegasse perché sistematicamente l’Italia è una delle prime nazioni che intervengono manu militari in casa altrui , dimenticando quello che ha scritto nel suddetto articolo 11. E non mi si venga a dire che sono missioni di pace, dato  che non ho mai visto pacificare con il mitra a tracolla e neppure mi si dica che non possiamo fare a meno di partecipare perché dobbiamo mantenere il prestigio (???) dell’Italia in campo internazionale.

Se vogliamo avere abbondanti giustificazioni per rimanere a casa basterebbe esibire a coloro che richiedono un nostro intervento una copia del bilancio pubblico, con il deficit sottolineato in rosso. Ma tant’è la Costituzione è come “la pell  ….  “ come dice un vecchio detto lombardo , che si tira da tutte le parti a proprio comodo. Non starò qui a tediare con un mare di cifre. Parlano da sole e a iosa alcune considerazioni.

1.-FUNZIONE DIFESA     spesa prevista  14.076,9 milioni di euro, di cui

Personale      : 9511 (67,57%)ML

Investimento : 3229,7 (22,88%)ML

Esercizio       : 1344,7 (9,55%)ML

Anche senza essere dei “mangiatori di bilanci” due cose appaiono chiare:

a.-non abbiamo i soldi per far ballare una marionetta

b.-le forse armate servono solo per sfamare un po’ di gente.

Il bello della vicenda è che dal 2009 ad oggi le spese sono state ridotte di solo 300 ML di euro circa, nonostante il can can sulla spending review. Non abbiamo i soldi per pagare la benzina ai poliziotti, ma spendiamo patrimoni per inviare una portaerei sino ad Haiti per soccorrere i terremotati e facciamo scorrazzare costosissime navi per il mediterraneo per fare da traghetti gratuiti affinché agli invasori non abbiano problemi di tempo, di rischio e di costo.

L’organico, nel 2014 scenderà a 175.900 unità, ma, consoliamoci: i marescialli scenderanno a 52752 riducendosi di ben1850 unità mentre i sergenti aumenteranno invece da16766 a17268. Se vogliamo scherzare con i numeri e sommiamo sergenti e marescialli e ci accorgiamo che sono ben il 39.80 % delle Forse armate! (Todos caballeros). E pensare che con tutto il sovrabbondante sciupio di uomini il grande ministro della difesa, che probabilmente non distingue un carro armato da un petardo, è del parere che bisognerebbe aprire agli immigrati l’accesso alle forze armate. Ossia, spiegato al popolo, dare ai mussulmani le tanto desiderate armi per fare i comodi loro in casa nostra.

C’è stato a suo tempo un pisquano che aveva pensato di utilizzare gli albanesi, ma questi, impazienti hanno cominciato a fare rapine e ad ammazzare con un po’ di anticipo, per cui (temporaneamente ) non se ne è fatto di nulla. Siamo quindi arciconvinti che la funzione principale, anche se surrettizia, odierna delle forze armate sia quella di parare una eventuale rivolta dei polentoni stufi di essere taglieggiati da Roma , ma la proposta di ingresso degli extracomunitari è forse l’inizio di una malfidenza di chi mena il torrone anche nei confronti dei terroni. Pensano che per sparare sui cittadini è più sicuro e tranquillo farlo fare dai maomettani ! Vedranno poi che cosa succederà quando questi civilissimi signori avranno saldamente in mano armi e potere. Lo vedranno anche nei loro confronti.

Ed ecco il quadro organico.

  2011 2012 2013 2014 14-11
Ufficiali 23.279 22.992 22.843 22.554 -725
Sottufficiali 72.196 71.837 71.372 70.024 -2172
Truppa SPE 44.743 48.173 49.366 51.430 6.687
VolontariVBF 915 0 28 4 -911
FermaVFP4 20.418 21.218 19.187 15.960 -4.458
FermaVFP1 19.916 14.028 12.660 14.050 -5866
Richiamati/compl 95 2 1 21 -74
Allievi scuole mil 1.998 2.020 1.843 1.857 -141
           
TOTALE 183.560 180.270 177.300 175.900 -7660
Civili 31.148 30.248 28.992 28.992 -2156

 E gli stanziamenti?

2009 : 14.339,5    MLD

2014 :  14.076,9  MLD

Differenza :   -262,6  MLD

Con tutte le parole che hanno spese e spendono per “risparmiare”. Certamente che è molto, molto più facile aumentare le tasse! Credo che siano inutili ulteriori commenti.

Print Friendly, PDF & Email
Default thumbnail
Articolo precedente

Bitcoin, ragioni e dubbi di una nuova moneta contro lo Stato

Default thumbnail
Articolo successivo

Titolo V e Costituzione, quella maledetta voglia di accentrare degli italiani