Prostitute in residence di un leghista nel torinese: denunciato. Operazione carabinieri e polizia

di REDAZIONEprostitute

Finisce nei guai Gianluigi Cernusco, 66enne responsabile della Lega Nord di Settimo Torinese. Al termine di una operazione congiunta di carabinieri e polizia infatti il suo residence di Settimo, il ‘So.ge.re’ è stato chiuso e lui ha rimediato una denuncia, perché ritenuto “responsabile di aver agevolato e favorito la presenza di ragazze che si prostituivano”. Le forze dell’ordine hanno anche fermato una delle prostitute, una romena 24enne, che priva di patente, era alla guida di una Smart sottoposta a fermo amministrativo.

(fonte Askanews)

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Più difficile trovare lavoro rispetto ad un anno fa. Renzi racconta palle

Articolo successivo

Istat e governo, i dati della discordia. Chi mente sapendo di mentire?