Pronti all’arrivo di mezzomilione di clandestini? Lo dice l’Onu. Almeno mandi i caschi blu in Libia!

di ROBERTO BERNARDELLIonu

Sulle coste libiche potrebbero esserci oltre mezzo milione di persone pronte a partire e che che aspettano di attraversare il Mediterraneo: lo ha detto il capo della missione Onu in Libia, Bernardino Leon, in un’intervista alla Npr, la radio pubblica americana. Leon denuncia quindi gli abusi sul fronte dei diritti umani a cui queste persone sono sottoposte, dall’estorsione alla prostituzione. E va bene. Tutti e 500mila subiscono estorsioni? Chi lo sa. Sappiamo però cosa sta per arrivarci. Un  bastimento carico di esplosivo.

Sentiamo cosa dicono i campioni di umanità.

A proposito delle azioni che la comunità internazionale si appresta a decidere per contrastare l’emergenza immigrazione, Leon spiega come la priorità siano “rafforzare la capacità di salvare le persone in mare e cercare di instaurare una cooperazione con le città sulla costa”. Cioè nulla. Dire che è vergognoso è poco. Che ci sta a fare l’Onu se crede ancora nelle buone intenzioni dei poteri libici? Instaura ora una sorta di cooperazione o ci manda magari i caschi blu?

“In molte di queste città c’è la polizia, ci sono le autorità giudiziarie. Quindi – prosegue l’inviato Onu – è possibile che queste autorità possano arrestare i trafficanti. Noi possiamo aiutarle, e possiamo farlo a partire da ora”. Ad analizzare parola per parola le dichiarazioni dell’Onu cadono tutti gli attributi. Quali sono le autorità libiche che fermano i trafficanti? Se ne faccia il nome. E come opera la polizia? E le autorità giudiziarie? Se fossero entità esistenti, non ci sarebbe il traffico di uomini.

“Inoltre – conclude Leon – un’altra priorità per la comunità internazionale dovrebbe essere quella di dire molto chiaramente ai libici che devono trovare una soluzione. Non chiedere armi, perché il problema reale nel Paese e’ il caos, e’ il terrorismo, sono i problemi finanziari e quello dell’immigrazione”.

Siamo commossi.E devastati dal carico di nulla che arriva dalle Nazioni unite.

 

Presidente Indipendenza Lombarda

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Pensioni, Renzi non restituisce il maltolto. La Repubblica dei ballottoni...

Articolo successivo

Chi ha firmato gli emendamenti ammazzasentenze per i "buoni" presidi lombardi