Profezia di Baiardo su arresto e malattia del boss, Di Matteo: Precisione che merita indagine su retroscena

“Da un punto di vista investigativo e giudiziario, l’intervista di Salvatore Baiardo non va sottovalutata. La precisione e la nettezza delle affermazioni di Baiardo riguardo alla gravità delle condizioni di salute di Matteo Messina Denaro, che poi si sono rivelate essere vere, e il riferimento temporale che si è verificato come prospettato, devono essere considerati importanti. Bisogna indagare a fondo per capire come Baiardo fosse a conoscenza di tali informazioni, se anche i Graviano ne erano al corrente e perché abbia scelto di dichiararle quante. Non bisogna sottovalutare questa vicenda come una mera millanteria o una previsione casuale di un individuo che voleva solo fare rumore”.

Così il magistrato Nino Di Matteo, a Rtl 102.5, in riferimento all’intervista realizzata da Massimo Giletti a Salvatore Baiardo, in cui quest ‘ultimo aveva alluso a un imminente arresto di Messina Denaro . Per Di Matteo “è importante comprendere se, nel periodo immediatamente precedente alla sua cattura, Matteo Messina Denaro aveva abbandonato le precauzioni di sicurezza perché si sentiva al sicuro dalla possibilità di essere arrestato o se, al contrario, avesse annunciato la possibilità di essere rintracciato e catturato. Questo sarà valutato dagli inquirenti attraverso le loro indagini. Tuttavia, non si deve sottovalutare la complessità del caso e le dichiarazioni rilasciate da Salvatore Baiardo poco tempo fa”, ha concluso. 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

La recessione è con noi. Caro bollette, inflazione, tassi....

Articolo successivo

E Letizia Moratti distribuisce i portachiavi realizzati dai ragazzi di San Patrignano