PIRELLONE: INDAGATO ANCHE ROMANO LA RUSSA

di REDAZIONE

I finanzieri del Nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Milano stanno notificando l’avviso di conclusione delle indagini nei confronti di 12 persone indagate a vario titolo per turbativa d’asta , corruzione e illecito contributo elettorale. Nel corso dell’inchiesta, e’ emerso che due dirigenti dell’Aler, un’azienda pubblica di Milano, avrebbero eluso, in concorso con 5 service manager, “gare ad evidenza pubblica operando il frazionamento degli affidamenti a diverse ditte”, mentre l’illecito finanziamento concerne il contributo elettorale di oltre 10.000 euro corrisposto da un imprenditore per finanziare candidature alle elezioni regionali 2010 e municipali meneghine nel 2011. Tra i beneficiari del finanziamento illecito ci sarebbe Romano La Russa, assessore regionale alla Protezione civile e sicurezza della Regione Lombardia. Fra gli indagati, oltre a Romano La Russa, fratello dell’ex ministro della difesa Ignazio, figura anche Marco Osnato, consilgliere comunale del Pdl a Milano e genero dello stesso Romano La Russa.

“MI CONTESTANO ROBA DA RIDERE”

“Mi contestano i manifesti per la campagna elettorale della Provincia di Vercelli. Una cosa abbastanza da ridere”. Questo il commento a caldo di Romano La Russa alla notizia di un’indagine per finanziamenti illeciti che lo riguarda.

Contattato da Affaritaliani.it La Russa ha spiegato: ” E’ in corso un attacco alla giunta regionale lombarda? E’ fuori discussione: c’e’ un’attenzione particolare nei nostri confronti”. Quanto ad eventuali dimissioni “ne parlero’ con il presidente, se sono di intralcio non esito un secondo…”.

FONTE ORIGINALE: http://www.agi.it/in-primo-piano/notizie/201203191527-ipp-rt10169-illecito_finanziario_indagato_romano_la_russa

Print Friendly, PDF & Email

4 Comments

  1. Scusate, ma che ci fa un siciliano fratello di un ex ministro nella giunta regionale lombarda?
    Allora è vero che lo “stato regionale” è solo un teatrino per mascherare un centralismo spaventoso.

    • liugi liugi ma non lo sai? La Lega è un partito siciliano….e alla Rai ci hanno messo dei giornalisti leghisti apposta per fare spazio ai siciliani…Milano è in mano ai La Russa e ai Palmieri

        • LOL!

          sarà forse perchè manca un’identità nazionale lombarda, e perchè i lumbard(autoctoni) sono una minoranza?

          Purtroppo per voi, i La Russa sono ormai milanesissimi (di origine siciliana).

          di sicuro non l’hanno votato i siciliani nel consiglio della lombardia….

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

SCOPERTO IL TESTAMENTO DI MUHAMMAR GHEDDAFI

Articolo successivo

CALDORO, AZIENDE CAMPANE DISCRIMINATE RISPETTO AL NORD