Per ritrovare la vecchia Lega occorre guardare la tv svizzera

bossiNessuno è profeta in patria. E la Lega, senza giornale e tv, e senza più il Nord, che fine ha fatto nei ricordi? Ben tre anni fa nel trentennale della nascita della creatura di Umberto Bossi, a Varese, la tv svizzera realizzò un servizio. Ci pensò a conservare la memoria storica? L’archivio della televisione svizzera, la RSI.

Questo fa la differenza tra fare comunicazione e accontentarsi di andare sui social per fare politica. Forse che il Carroccio non aveva un archivio con il periodico Lombardia Autonomista poi divenuto Lega Nord e il quotidiano La Padania, per arrivare al settimanale Il Sole delle Alpi e il Federalismo, su cui scriveva Oneto? Senza storia non si va lontano. Togliete la polvere da quegli archivi, sono un patrimonio che rischia la muffa nei sotterranei di via Bellerio. Ma con l’aria che tira ora e che già tirvaa allora, solo i media elvetici potevano ricordare quello che fu un sogno, un paese federale…

Buona lettura e buona visione. Ecco il link su cui ripercorrere la storia della Lega di Umberto Bossi.

http://www.rsi.ch/news/ticino-e-grigioni-e-insubria/Quella-Lega-fuori-porta-8359594.html

Print Friendly, PDF & Email

1 Comment

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Bracalini, omaggio a Cattaneo al Monumentale nel 171° delle Cinque Giornate

Articolo successivo

Toh, che strano. 'Ndrangheta, sciolta Azienda Sanitaria Reggio Calabria. Ministro: disastro economico mostruoso