Papa Francesco mette in calendario la visita a Mosca e Kiev

“Vorrei andare in Ucraina, e prima volevo andare a Mosca. Ci siamo scambiati messaggi su questo perche’ ho pensato che se il presidente russo mi avesse dato una piccola finestra per servire la causa della pace…”. Lo ha detto il Papa a Reuters. “E ora e’ possibile, dopo essere tornato dal Canada, e’ possibile che riesca ad andare in Ucraina”, ha detto. “La prima cosa e’ andare in Russia per cercare di aiutare in qualche modo, ma mi piacerebbe andare in entrambe le capitali”. Parlando della situazione in Ucraina, Francesco ha fatto notare che ci sono stati contatti tra il Segretario di Stato, il cardinale Pietro Parolin, e il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, su un possibile viaggio a Mosca. I segnali iniziali – ha detto il Papa a Reuters – non sono stati buoni. Si e’ parlato di questo possibile viaggio per la prima volta, diversi mesi fa, ha detto il Papa, spiegando che Mosca ha risposto che non era il momento giusto. Ha lasciato comunque intendere che ora qualcosa potrebbe essere cambiato: “Ho pensato che se il presidente russo mi avesse dato una piccola finestra per servire la causa della pace…”, ha detto lasciando in sospeso l’ipotesi.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Brugnaro, il sindaco più amato. Zaia conserva la testa della classifica tra i governatori. Fontana non convince

Articolo successivo

Cologno Monzese e commissariamento, Poloni: caos politico specchio della Lega con 8 consigli comunali deserti