Orrore alimentare cinese. I Nas a Milano sequestrano 21 tonnellate di cibo illegale destinati ai ristoranti…

cineseI Carabinieri del N.A.S. di Milano, in collaborazione con la locale ASL – nell’ambito di mirati controlli tesi ad individuare e contrastare illecite transazioni di alimenti potenzialmente pericolosi per la salute pubblica, destinati alla ristorazione in occasione delle imminenti festività natalizie – hanno sequestrato 21 tonnellate di alimenti di origine animale provenienti dall’estremo oriente e importati illegalmente nel territorio nazionale.   Le derrate alimentari erano stipate in un Tir proveniente dalla Grecia che, sbarcato nel porto di Brindisi, aveva raggiunto un capannone di una ditta di import-export extra UE, situata nella zona industriale a nord ovest del capoluogo meneghino. I prodotti erano già pronti per essere distribuiti ai numerosi ristoranti etnici di Milano e delle province lombarde.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Bassano del Grappa: un preside compra crocifissi per tutte le aule

Articolo successivo

Perché la benzina cresce se il petrolio cala? Perché le Authority non servono a un beato....