Operazione verità, solo menzogne sulla ripresa italiana

di REDAZIONE*

In questi anni di crisi, oltre alle tasse e al disagio economico e sociale, c’è stata un’altra grande costante che ha tenuto compagnia alle nostre giornate, ai nostri momenti: la menzogna proferita in modo sistematico dai vari governi e dai politici di turno che, in maniera spudorata e vergognosa, hanno reiteratamente mentito e mistificato (e continuano a farlo) circa l’esatta situazione dell’economia e dei conti pubblici, in costante ed inesorabile deterioramento.

È’ chiaro che tutto ciò incorpora evidenti elementi di criminalità, proprio perché tende ad alimentare false aspettative nei confronti degli agenti economici più deboli: i disoccupati con le loro famiglie e le imprese, prime vittime sacrificali di questa crisi.

Proprio per questo, insieme ad altri siti amici, tra i più seguiti in Italia di economia, tutti liberi e senza padroni, abbiamo pensato di lanciare, coralmente, tutti insieme, questo post divulgativo al fine di far ben comprendere l’esatto stato dei conti pubblici e dell’economia.

LA MENZOGNA…

Continua a leggere l’approfondita inchiesta qui: OPERAZIONE VERITA’ – Operazione verità: a che punto è la notte italiana’

*Questa inchiesta è scritta a più mani da diversi blog economici. Paolo (Vincitori e Vinti) ha predisposto un articolo. Io (scenarieconomici) ho dato piccolo contributo. Paolo Rebuffo (Rischio Calcolato) ha ideato il tutto.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

La casta e i suoi privilegi sono duri a morire

Articolo successivo

I costituenti del soggiorno obbligato