/

Occupano le case e mandano i soldi al Paese…e noi paghiamo!

immigrati centro

di ROBERTO BERNARDELLI  – Quello che ha appena scoperto la Polizia Locale di Milano ha dell’incredibile, o forse no, era tutto già scritto.

Molti immigrati, soprattutto da Egitto e Magreb, oltre ad occupare le case popolare del quartiere San Siro, avrebbero percepito illecitamente ogni mese dei fondi del Comune di Milano destinati a famiglie con basso redditto. In sostanza avrebbero dichiarato di avere dei figli che però nessuno ha mai visto. E i soldi incassati sarebbero stati spediti al loro Paese di origine.

Parliamo di 960 euro all’anno per ogni  finto bambino, 80 euro al mese. Alla faccia nostra.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Un Ufo elettorale... Ma chi lo sa che il 9 ottobre si vota per le Città metropolitane?

Articolo successivo

Lettera agli italiani da un veneto: vogliamo tornare a governare casa nostra