Non fateci studiare troppo altrimenti non vi votiamo più

di Giancarlo Rodegher – Se il Popolo diventa troppo istruito ed acculturato non è più funzionale ai politici e a chi governa.
Semplice, no? Inoltre abbiamo scuole fatiscenti e costruite appena dopo la seconda guerra mondiale e dove li mettiamo 30 studenti distanziati in aule che già ora fanno fatica a contenerne 30?
La stampa, le tv, i politici i sindacati, nessuno che lotta per una scuola migliore. Se è vero come è vero che il futuro sta nella scuola e nelle università mi dite voi perché vengono sempre ignorate le esigenze degli studenti mentre invece quelle degli insegnanti, salvo per aumenti di stipendio il resto è sempre dimenticato. E poi le critiche alla maestra che ha voluto tenere i contatti con i propri studenti….all’aperto….è stata contestata dai sindacati….dicendo che gli altri insegnanti sono dei……
ma allora è vero che chi lavora nel settore pubblico deve stare bravo e non eccedere oltre nei propri compiti altrimenti come Falcone viene isolato dai colleghi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

E Zaia parla ancora prima di Matteo. Questo governo non vuole farci votare

Articolo successivo

L'Europa: Cina e Russia hanno disinformato sul Covid