NON C’E’ PACE NELLA LEGA DI BRESCIA: MOLGORA NEL MIRINO

di REDAZIONE

Non c’è pace nella Lega di Brescia. Prima la candidatura e l’elezione di Renzo Bossi a consigliere regionale, imposte dall’alto e curate dalla poco amata Monica Rizzi. Poi la caduta del figliolo destinato a prendere le redini del Carroccio e della sua personale “badante”. Ora il ruolo e la figura del presidente della Provincia, Daniele Molgora, messi in discussione dal nuovo corso maroniano del partito e in particolare dal vice sindaco e segretario provinciale Fabio Rolfi (nella foto), che con Molgora proprio non lega!!!

Clicca sotto per leggere l’articolo di Italia Oggi:

RISSA NELLA LEGA DI BRESCIA

ANCHE NELLE MARCHE LA LEGA SI SPACCA

LEGA MARCHE, ANCHE QUI SI LITIGA

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

L'ILLUMINAZIONE PUBBLICA LA SI GESTISCE VIA TELEFONO

Articolo successivo

L'EUROPA VA A FONDO, MA LA POLITICA VUOLE PIU' EUROPA