Non avremo turisti americani in Italia. Il Paese arlecchino non convince

Gli Stati Uniti raccomandano ai connazionali di “non viaggiare” in Italia elevando a livello massimo – il 4 – il rischio Covid, cosi’ come fatto con l’80% dei Paesi mondiali. E’ quanto si legge sul sito dell’ambasciata Usa a Roma, dove compare un ‘Travel Advisory’ datato 20 aprile 2021. Nello stesso avviso si ricorda agli americani di usare “maggiore cautela” contro il rischio potenziale di attentati terroristici sul suolo italiano, ribadendo le indicazioni gia’ diffuse negli anni scorsi dal dipartimento di Stato Usa dopo gli attacchi terroristici in Europa.

Alla faccia del “siamo bravi” a mettere in sicurezza il Paese. L’Italia arlecchino non piace agli Usa. Peccato che ne patirà tanto per cambiare il turismo. Ma tanto, per il governo, non è una attività essenziale.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Le Regioni chiedono riapertura per tutti dal 26 aprile

Articolo successivo

I rischi secondo la Fondazione Gimbe: il sistema a colori va rivisto