No al circo. Manzato, Grande Nord: presidio a Villasanta sabato contro chi, come la Regione Lombardia, non difende gli animali

circo

 

Nei giorni scorsi, Roberto Manzato, esponente di Grande Nord, ospite di Stefania Piazzo allo Zoo di Nord Channel Tv, ha denunciato l’ipocrisia e il silenzio che come un pesante cappa opprime la libertà degli animali prigionieri dei circhi. A Villasanta, il movimento animal frendly organizza un presidio dire basta all’inutile barbarie di recludere gli animali selvatici nei circhi. Questo accade proprio mentre in Regione Lomabrdia va di scena uno spettacolo a dir poco pietoso.

E’ infatti di pochi giorni fa la notizia che il Consiglio regionale della Lombardia ha bocciato la mozione del Movimento 5 Stelle che chiedeva alla Regione di impegnarsi a eliminare l’utilizzo di animali nei  circhi. Lo riferisce il gruppo M5S in una nota in cui il consigliere Luigi Piccirillo dichiara: “L’amore per gli animali di Comazzi (capogruppo di Forza Italia al Pirellone, ndr) e della Lombardia è solo propaganda”.

“E’ un episodio – commenta Monica Rizzi, segretario organizzativo di Grande Nord e protagonista nella giunta Formigoni, come assessore, della legge per il benessere animale contro il randagismo – che svela la propaganda di chi dice una cosa e poi ne fa un’altra. Rivendichiamo a maggior ragione di essere il solo movimento che sta dalla parte degli animali, senza se e senza ma, il nostro interesse è l’interesse di chi non ha voce”.
 

zoo15

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Due miliardi di ore in meno lavorate. Rizzi: ma qualche statista dice che il problema sono solo gli sbarchi

Articolo successivo

Salvini tifa per la Brexit. Callegari: e allora perché non ci lascia liberi di essere padroni a casa nostra?