MOVIMENTO LIBERTARIO: SI AL CONVEGNO DI JESOLO

di GIORGIO FIDENATO

Ieri in un’intervista rilasciata al quotidiano l’Indipendenza, Fabrizio Dal Col ha parlato del suo progetto indipendentista. Sfruttando una norma dello statuto regionale del Veneto, pare che, attraverso un marchingegno legale, sia in grado di far indire un referendum indipendentista in Veneto.

Per il Movimento Libertario è una buona notizia. Il Movimento Libertario non ha mai fatto mistero di come la pensa sul tema secessione-indipendenza-autonomia: tutto ciò che va verso una scelta volontaria e vicino all’individuo va perseguita. Il Movimento Libertario nel proprio statuto ha come principio quello di ridurre lo Stato ai minimi termini per ridare all’individuo la sua piena libertà e responsabilità della propria esistenza.

Se l’iniziativa di Dal Col va in questo senso e cioè di avvicinare il potere maggiormente all’individuo il Movimento Libertario sarà al suo fianco.

E’ con infinito piacere allora che annunciamo che anche il Movimento Libertario sarà della partita nella convention di fine maggio annunciata da Dal Col in quel di Jesolo.

In quella convention noi ci faremo portatori non solo delle giuste istanze indipendentiste, ma soprattutto delle sacrosante istanze degli individui che, nei consorzi umani, sono i soli portatori del diritto naturale della proprietà del proprio corpo e del frutto del proprio lavoro e che qualsiasi organizzazione collettiva non potrà mai dimenticare e non rispettare.

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

NOVELLA BABILONIA E AUTODETERMINAZIONE DELLE COSCIENZE

Articolo successivo

VENEZUELA, L'OPPOSIZIONE SCEGLIE IL CANDIDATO PRESIDENTE