/

Massì, le radici cristiane sono acqua passata. Tanto preghiamo lo stesso Dio…

S.Giulia-e-la-Croce-di-Desiderio-Bresciadi MARIO DI MAIO – Quando, a differenza della Cee, l’UE ha rinunciato alle radici cristiane, molti hanno pensato a un nuovo rinascimento, giustiziere definitivo del retaggio dei secoli bui, del papismo e della inquisizione. In realtà con l’acqua sporca hanno buttato anche il bambino, nella specie l’unico collante ideale che poteva unire entità lontanissime per storia e geografia come il Portogallo, la Lituania, l’Irlanda e la Bulgaria. Il risultato è una gestione economico/ politica schizofrenica ,pilotata dall’esterno nell’interesse di altri che ricattano l’Ue servendosi anche della Turchia che “spingono” in Europa anche se con l’Europa non c’azzecca niente, ma il cristianesimo è “acqua passata “. Conta,invece, l’islam, a colpi di sbarchi e nascite, ma noi siamo contenti perché “preghiamo tutti lo stesso dio”.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

La tv svizzera svela l'uncubo per pagare la Pedemontana. Vergogna lombarda

Default thumbnail
Articolo successivo

VivereVeneto-La storia a scuola: ai nostri figli della Lupa solo le grandi gesta di Roma