MARONI E VOTINO: STORIA DI UN’ALTRA BADANTE?

di REDAZIONE

Il nome di Isabella Votino è comparso spesso sui giornali, a quanto pare fomentati da quelli del Cerchio Magico all’epoca in cui facevano la guerra ai maroniani Barbari Sognanti. Ecco cosa scriveva il sito Velina Verde contro Roberto Maroni, all’epoca resuscitato dalla base leghista dopo la quasi cacciata di Umberto Bossi.

Maroni dice di rappresentare la Lega degli onesti. Perché, ci sarebbe una Lega dei disonesti? Se sì, quale? La Lega degli onesti di Maroni qual’è? Quella del Suo Distretto 51, due dei quali sono stati nominati direttori generali ASL di Varese e altrove e un paio di altri assunti in ospedali, senza particolari competenze tranne quelle di saper suonare uno strumento. Quella di Maroni che fa assumere la sua bella Isabella Votino alla Camera a tremila (3000) euro al mese? Pagata dai contribuenti padani … con aggiunta di altro stipendio (3000? 4000?) al Milan? Maroni sì che ha un ottimo rapporto col Berluska, infatti basta che batte un colpo, e via … altroché dire che Bossi è l’amico di Berlusconi! In ogni caso, Lui sì che sa fare le telefonate giuste al Berluska, quando (gli) servono! Ricordatevi anche la questione Ruby Rubacuori.

Oggi, però, il Fatto Quotidiano non ha usato mezzi termini, lasciando intendere che tra Roberto Maroni e Isabella Votino i rapporti sono più che buoni…

CLICCA QUI PER LEGGERE IL PEZZO DE ILFATTOQUOTIDIANO: MARONI & VOTINO, UN’ALTRA STORIA DI BADANTI?

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

LA SAGGEZZA POPOLARE DEI VECCHI BARBONI

Articolo successivo

UNA BELLA "THEMA" BLU IN REGALO A NAPOLITANO