MARONI: MONTI, 80 MILIARDI DI BALLE. A VERONA LEGA CONTRO L’IMU

di REDAZIONE

 “Ottanta miliardi di ‘balle’, altro che soldi per la crescita”. E’ il commento di Roberto Maroni al decreto sviluppo approvato dal governo. “L’ultimo ‘capolavoro’ del governo di Roma e’ della serie ‘Oggi le comiche'”, scrive il triumviro della Lega Nord, sul suo profilo facebook. “L’unica cosa che cresce sono le tasse, i lavoratori fregati dal ministro Fornero e la rabbia dei contribuenti padani”. “Domani, a Verona, ‘No Imu Day’ e’ l’inizio della guerra contro questi professori-imbroglioni. Governo Monti-Dracula: licenziato”, chiede.

Maroni ha apprezzato anche le perplessita’ espresse da Angelino Alfano sul dl sviluppo e lo ha invitato nuovamente a togliere il sostegno al governo. “Bene segretario Alfano”, scrive il triumviro della Lega Nord, commentando, su Facebook, un articolo in cui si riportano le parole di Alfano (il quale ha sottolineato che, sui presunti 80 miliardi stanziati dal governo, soltanto uno e’ reale, gli altri 79 sono “virtuali”). “Ma ora – prosegue rivolto all’ex alleato – devi essere coerente: stacca la spina al governo delle tasse e (da oggi) delle balle”. “Basta Monti, basta tasse”, chiede.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

FELTRI CANDIDATO ALLE PRIMARIE DEL PDL? ALFANO PRESSA

Articolo successivo

ECCO I NEO CONSIGLIERI DELLA "REPUBRICA DE SARDIGNA"