QUELLA LIGA DEL 1983 CHE ELESSE DUE PARLAMENTARI

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Egregio Direttore,

i fatti di queste ultime settimane hanno riportato l’attenzione dell’opinione pubblica sulla genesi della £iga Veneta,  sui primi anni di attività del movimento e, in particolare sulle elezioni politiche del 1983, elezioni che si conclusero con una trionfale vittoria, visto che la £iga, basandosi esclusivamente sull’autofinanziamento, conquistò 125.000 voti e due parlamentari, Achille Tramarin alla Camera e Graziano Girardi al Senato.

E, visto che recentemente ho ritrovato le liste dei candidati,  mi sembra giusto riproporle,  per ricordare con un commosso omaggio  chi  ci ha lasciato,  per un doveroso riconoscimento a tutti coloro che in quegli anni hanno fatto sacrifici inenarrabili per l’affermazione del simbolo con il Leone di San Marco,  per arricchire  qualche archivio.

CAMERA- CIRCOSCRIZIONE IX

VERONA-VICENZA-PADOVA-ROVIGO

LISTA N. 12 – LV

1.      Tamarin Achille

2.      Rocchetta Franco

3.      Beggiato Ettore

4.      Bergami Paolo

5.      Faccia Luigi

6.      Marin Marilena

7.      Negrisolo Claudio

8.      Nalin Giorgio Daniele

9.      Alessio Fabio

10.    Cabrini Flaminio

11.    Carnovelli Guglielmo Anselmo

12.    Cavallini Franco

13.    Chemello Mariano

14.    Crivellaro Raffaele

15.    Fasolo Stefano

16.    Gastaldello Faustino

17.    Lago Mario Luigi

18.    Longo Gino

19.    Morellato Leandro

20.    Randi Alessandro

21.    Roman Fulvio

22.    Sambin Luciano

23.    Schiavon Giuliano

24.    Scolaro Alfio

25.    Signorato Lorenzo

26.    Spadiliero Claudio

27.    Squarcina Eligio

28.    Vecchiato Geppino

29.    Zilli Giuseppe

CAMERA – CIRCOSCRIZIONE X

VENEZIA-TREVISO

LISTA 11 – LV

1.    Rocchetta Franco

2.    Tramarin Achille

3.    Marin Marilena

4.    Calzavara Fabio

5.    Campigotto Mauro

6.    Braido Gianfranco

7.    Carnio Francesco

8.    Carpenè Angelo

9.    Codato Sandro

10.  Ferrieri Maurizio

11.  Girardi Graziano

12.  Malgaretto Maria

13.  Michielon  Andrea

14.  Morellato Bruno

15.  Reghelini Annalisa

16.  Spricigo Mariano

17.  Visentin  Giovanni

CAMERA – CIRCOSCRIZIONE XI

UDINE-PORDENONE-GORIZIA-BELLUNO

LISTA 10 – LV

1.     Licini Franco

2.     Calzavara Fabio

3.     Tramarin Achille

4.     Rocchetta Franco

5.     Beggiato Ettore

6.     Bergami Paolo

7.     Marin Marilena

8.     Faccia Luigi

9.     Braido Gianfranco

10.   Carnio Francesco

11.   Carpenè Angelo

12.   Girardi Graziano

13.   Campigotto Mauro

S E N A  T O

Venezia                                  TREBBI LUIGI

Chioggia – Mestre                 SAMBIN FERNANDO

Mirano                                   VECCHIATO GEPPINO

S. Donà                                  MORELLATO BRUNO

Padova                                   RANDI ALESSANDRO

Cittadella                               CONTIN FLAVIO

Este                                         RANDI ALESSANDRO

Verona  città                          CABRINI RENZO

Verona  pianura                     CABRINI RENZO

Verona  collina                      CABRINI RENZO

Vicenza                                 VISENTIN GIOVANNI

Schio                                      MURARO GIUSEPPE

Bassano d. G.                        CONTIN FLAVIO

Treviso                                  MALGARETTO MARIA

Vittorio Veneto                    GIRARDI GRAZIANO

Conegliano                           SPRICIGO MARIANO

Rovigo                                  MURARO GIUSEPPE

Adria                                     TREBBI LUIGI

Belluno                                GIRARDI GRAZIANO

Nelle liste del Senato emerge chiaramente un dato, ovvero  la necessità di candidare la stessa persona in collegi diversi; erano anni difficili e non era facile trovare persone, con più di quarantanni, disponibili a candidarsi, ad esporsi.

Emblematico il caso della provincia di Vicenza: in qualità di responsabile provinciale non trovai un vicentino “over 40” disposto a candidarsi e così dovetti ricorrere alla generosità di Giovanni Visentin (collegio di Vicenza) abitante a Villorba, di Giuseppe Muraro (collegio di Schio) padovano di  Casale di Scodosia, e del “Serenissimo”  Flavio Contin, anche lui di Casale di Scodosia, per il collegio di Bassano.

Un’ultima curiosità: nel 1983 la Lega Lombarda non era ancora nata e un certo Umberto Bossi,  segretario della  “Lega Autonomista Lombarda”,  si candidò a quelle elezioni nella lista civica “Lista per Trieste” meglio conosciuta come “Il Melone”.

Risultati elettorali

Voti % Seggi
Politiche 1983 Camera 125.311 0,34 1
Senato 91.171 0,29 1
Europee 1984 164.115 0,47 0
Politiche 1987 Camera 298.402 0,77 0
Senato 298.552 0,92 0
Europee 1989 (lista Lega Lombarda-Alleanza Nord) 636.242 1,83 0[4]

ETTORE BEGGIATO – Candidato £iga Veneta alle politiche 1983

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

SIAMO TUTTI ULTRAS, PRENDIAMO A CALCI QUESTA POLITICA

Articolo successivo

RIFONDAZIONE LEGHISTA E MOVIMENTI INDIPENDENTISTI