QUEL MAGICO MONDO DEI BURATTINI A TEATRO

di REDAZIONE

Viviamo un’epoca in cui troppi burattini si agitano sul palcoscenico della vita politica trascinando nel fango il buon nome di un’arte teatrale antica e gloriosa. Si deve essere grati A Carla Passera e a sua figlia Roberta Navoni per avere scritto un piccolo straordinario libro nel quale si uniscono la storia, la tradizione e una incredibile passione per un’arte antica. Si tratta di due  appassionate cultrici delle tradizioni e della cultura popolare bergamasca che hanno dedicato la propria esistenza a tenere in vita, a modernizzare e a fare apprezzare l’antico mestiere del teatro dei burattini.

Scorrendolo si vengono a sapere tantissime cose interessanti e divertenti, si apprendono notizie sull’origine dei personaggi (poi trasformatisi in “maschere” regionali) e delle tematiche rappresentate, ci sono curiosità sulle tecniche di lavoro e si apre una fantastica finestra su un mondo che è – per fortuna – tutt’altro che assopito: ci sono festival di spettacoli, concorsi, riunioni internazionali, c’è tutto un fervore insospettato che rincuora per questa resistenza e rivincita di un pezzo di storia contro la banalizzazione delle moderne rappresentazioni televisive. C’è un abisso fra uno schermo che trasuda solo tecnologia “apolide” e  una “baracca” (il teatro mobile dove recitano i burattini), che è piena di vita, di partecipazione, di improvvisazioni e di calore identitario.

Un ruolo di primo piano – trattandosi di una narrazione tutta bergamasca – non può che averlo il gozzuto Gioppino (ol Giopì), con la moglie Margì e il figlio Bortolì. Ma si incontrano anche altri comprimari, dai più tradizionali Arlecchino, Brighella, Pantalone e Meneghino, fino ai meno noti Fanfurla e Giambruto, ciascuno dei quali riveste uno specifico ruolo nella modernità dell’arte dei burattini.  Grazie alle autrici del libro per averci insegnato qualcosa sulla nostra cultura, un altro pezzetto delle nostre radici e delle immagini di una terra che stiamo ricostruendo.

AUTORE: Carla Passera e Roberta Navoni; TITOLO: Il teatro dei burattini. Oltre il magico mondo della baracca. EDITORE: Villa di Serio: Edizioni Villadiseriane,  2011

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

NIGEL FARAGE: "PREVEDO RIVOLTE DI MASSA IN EUROPA"

Articolo successivo

BRINDISI: UN ATTENTATO CRIMINALE E TERRORISTA