Lettera morta 6 – La crisi non ferma i nemici dell’informazione

di REDAZIONEeditoria digitale

Resteranno a fare editoria e giornalismo solo i grandi gruppi economici. Alla gente continueranno a far credere la favola che il buon giornalismo, nell’epoca del web e della pirateria dei blog improvvisati, da solo basta per vendere. 
LA CRISI NON FERMA I NEMICI DELL’INFORMAZIONE! Programmato per fine settembre l’esame della proposta di legge sull’abolizione dei finanziamenti pubblici all’editoria.

Roma, 9 settembre 2015. L’Aula della Camera esaminerà la proposta di legge sull’abolizione del finanziamento pubblico all’editoria nell’ultima settimana di settembre. Lo ha stabilito la conferenza dei capigruppo di Montecitorio. (AGI).

(Fonte www.francoabruzzo.it)

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Casamonica e il funerale del servizio pubblico televisivo

Default thumbnail
Articolo successivo

Dopo Cittadella, gli indipendentisti veneti chiedono alla Regione di sostenere la secessione catalana