LEGA, LA LUNA VERDE DIVENUTA ROSSA DI VERGOGNA

di TONTOLO

Scusate, io sono solo un povero scribacchino e non entro nelle vicende giudiziarie che stanno travolgendo la famiglia Bossi. Mi limito invece a mettere insieme, fuori dalla storia principale, alcuni notizie corse in Rete nelle ultime 24 ore, notizie per così dire minori:

ZOPPINI: SEN. MONTANI (LEGA) INDAGATO PER CORRUZIONE AGGRAVATA  – TORINO – Il sen. Enrico Montani (Lega Nord) è indagato dalla Procura di Verbania per corruzione aggravata nell’inchiesta che ha portato all’arresto dell’imprenditore Corrado Giacomini e alle dimissioni del sottosegretario alla Giustizia, Andrea Zoppini. A Montani è stato notificato un decreto di perquisizione dalla Guardia di Finanza che ha perquisito i suoi uffici a Verbania. L’ipotesi accusatoria riguarda una presunta promessa o dazione di un’imprecisata somma di denaro o altre utilità da parte di Giacomini.

LEGA: PERQUISIZIONI IN SEDE VERBANIA – VERBANIA – Una perquisizione è in corso da parte delle forze dell’ordine nella sede di Verbania della Lega Nord. Lo si è appreso a Verbania dove non è stato possibile sapere se la perquisizione è fatta dai Carabinieri o dalla Guardia di Finanza.

FIRENZE, GDF IN SEDE PER ACQUISIZIONE DOCUMENTI CONTABILI – Firenze. –  La Guardia di Finanza è nella sede della Lega Nord a Sesto Fiorentino (Firenze) per acquisire documenti e materiale contabile. L’iniziativa rientra in un’inchiesta della Procura di Firenze, che ha aperto un fascicolo dopo che l’ex revisore dei conti del Carroccio toscano ha denunciato, in un’intervista, irregolarità nei bilanci della Lega Nord regionale.

E allora mi chiedo: ma è tutto un complotto o, insieme ai comportamenti della famiglia Bossi, è nel complesso la Lega, nelle sue strutture dirigenti, che è degenerata rispetto alla sua tanto sbandierata, in passato, diversità? La tesi del complotto mi sembra tanto la scusa a cui molti si attaccano disperatamente per far finta di non vedere. Guardano il dito e non vogliono vedere la luna che non è più la luna verde di un tempo, ma ora è rossa di vergogna. Non è questo un buon modo per cambiare registro…

Print Friendly, PDF & Email

8 Comments

  1. Personalmente penso che ben difficilmente un movimento riesca nel tempo a reggere all’usura se non ben strutturato e bilanciato nelle sue componenti!

    Se poi la base è stata esautorata sulla convinzione (a posteriori) fallata che bastassero i simboli per pigliare voti credo che non possa che esserne la logica conseguenza!!

    Senza contare che quando un partito è allo sbando e i controlli democratici intermedi vengono cortocircuitati ognuno si sente in diritto di operare come meglio crede!!

    Da che mondo è mondo la tentazione di crearsi orticelli affaristico economici utilizzando la propria posizione dominante è connaturata alla degenerazione partitocratica!

    Se ne esce solo ridando la parola alla base che controlli e vigili!

    Temo che siamo un tantino in ritardo!!!

    La malattia di Umberto sarà stata l’innesco ma il fattore detonante è stato sicuramente il coltivar orticelli!!

    A meno che ciò non fosse già nel dna iniziale di persone rappresentative del movimento!!

    Comunque sia che la magistratura faccia la propria parte visto che pulizia effettiva non se ne vede!!

    I congressi sono la triste scusa di un movimento allo sbando!

    La riprova: i comportamenti in corso e quelli successivi !!!

  2. io butto qui la mia teoria.
    bossi è duro di orecchio e non ha voluto farsi da parte per lasciare spazio alla lega di maroni, malgrado i reiterati ammonimenti da parte di potentissime entità (quelle che lo hanno messo in sella per ciulare i padagnotti). adesso paga il fio della sua testardaggine. la lega di maroni, anche se diminuita di peso, avrebbe potuto continuare a ciulare i padagnotti ancora per il tempo necessario.
    adesso quelle potentissime entità si stanno strappando i capelli, perchè grillo non è in grado di sostituire la lega.

  3. Ma va la’….i leghisti si sono già spostati, magari ammirano il sindaco di Firenze….quello che fa tante belle ospitate su Rai Parlamento che è in mano leghista. O magari verso La Russa e amici suoi in Sicilia….altro che ordini dall’alto o congiure…di che cazzo parlate??? Non potete esere tontti, siete collusi!!!!

  4. Risposta alla domanda: la Lega oggi è sicuramente un partito indegno e probabilmente lo è da parecchio tempo, almeno da quando si è alleata a due partiti chiamati Forza Italia e Alleanza Nazionale.
    D’altra parte l’accanimento contro un partito che rappresenta il secessionismo da parte dei mass media in questo periodo di scarsa credibilità dello Stato è funzionale al mantenimento dell’unità nazionale e quindi non è escluso che qualcuno abbia ricevuto ordini dall’alto.

    • Con i giudici che abbiamo l’ipotesi di delegittimazione giudiziaria premeditata e suggerita dall’alto è tutt’altro che remota…

      • Questi sono gli stessi discorsi dei vari berluscones,Previti,Dell’Utri ecc. ecc.
        Evidentemente 15 anni di alleanza con Burlesque e compagnia brutta hanno lasciato un segno profondo.

      • La verità sta nel mezzo: le maleffatte son vere, diciamo che i magistrati hanno aspettato di avere un bel po’ di cartucce per poi da spararle tutte insieme!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

LIBERTARI ED INDIPENDENTISTI, UNA SCELTA DI LIBERTA'

Articolo successivo

LUSI: HO DATO SOLDI A RENZI, ENZO BIANCO E RUTELLI