LEGA: SFRATTARE FORMIGONI PER FAR POSTO A GIBELLI

di REDAZIONE

Dopo aver votato contro la mozione di sfiducia a Roberto Formigoni, la Lega Nord, alleata di giunta alla Regione Lombardia, sembra aggiustare il tiro. Così qualcuno vicino a Roberto Maroni fa sapere che far cadere adesso il governatore avrebbe voluto dire aprire le porte al commissariamento, invece a partire da settembre il suo posto potrebbe essere preso dal vicepresidente, il leghista Andrea Gibelli. Inoltre il neo segretario della Lega Lombarda, Matteo Salvini, pone le condizioni per ridare impulso all’azione della Regione Lombardia. Infine su facebook Roberto Maroni esprime il proprio gradimento per la modifica del simbolo della Lega con la cancellazione del nome di Bossi e l’introduzione, insieme all’Alberto da Giussano, anche del Leone di San Marco.

Clicca sotto per leggere l’articolo del Corriere della Sera:

LA LEGA E FORMIGONI

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

ECCO LE SPESE DELLO STATO PER ABITANTE: REGIONE PER REGIONE

Articolo successivo

ZAIA: SE UNITI, INDIPENDENTISTI MAGGIORANZA ASSOLUTA IN VENETO