L’aria che tira in Europa. Il 61% degli spagnoli contrari a indulto per indipendentisti in carcere

Il 61 per cento degli spagnoli e’ contrario alla concessione dell’indulto da parte del governo agli indipendentisti catalani in carcere per il referendum di autodeterminazione illegale del primo ottobre 2017. E’ quanto emerge da un sondaggio condotto da “Sigma Dos” per il quotidiano “El Mundo” nel quale si evidenzia che questa opposizione e’ trasversale a tutti i partiti ed e’ preponderante (52,7 per cento) anche tra quelli del Partito socialista operaio spagnolo (Psoe) del primo ministro, Pedro Sanchez. Secondo il sondaggio, solo i votanti di Unidas Podemos sono per lo piu’ d’accordo con l’indulto (65,6 per cento), mentre la contrarieta’ cresce in modo evidente tra quelli del Partito popolare (Pp) all’82,1 per cento, di Ciudadanos (78,7 per cento) e di Vox (86,7 per cento). Il 60,4 per cento degli intervistati ritiene che la vera ragione alla base della concessione dell’indulto non sia la ricerca di una soluzione al conflitto politico con la Catalogna (come spiegato dal premier Sanchez) ma la necessita’ per il governo di avere l’appoggio del partito indipendentista Sinistra repubblicana di Catalogna (Erc) al Congresso dei deputati (la Camera bassa del Parlamento).

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Giù le mani dalle pensioni del Nord: sono in attivo e pagano per gli altri

Articolo successivo

Mentre Lombardia e Veneto dimenticano referendum su autonomia.... in Catalogna Junqueras dal carcere: lavorare per referendum concordato come in Scozia